SCOPI RISPETTIVI NEL VECCHIO TESTAMENTO

Scarica PDF
QUEL GIORNO
UNA GIORNATA DI RICONOSCIMENTO
IL GIUDICE DI TUTTA LA TERRA
GESÙ VIENE IN IRA
IL GIORNO DELLA SUA IRA
IL GIORNO DELLA SUA SENTENZA
L'INFERNO, IL LAGO DI FUOCO E LA SECONDA MORTE
RICONOSCERE I TEMPI
GUARDA LA FOTO GRANDE
INCORAGGIATO DALLA GRANDE IMMAGINE
SALVEZZA COMPLETA
INCORAGGIATO DALLA RIVELAZIONE
SPERANZA DALLA RIVELAZIONE
ECCITATO PER IL RITORNO DEL SIGNORE
CONSEGNATO DALL'IRA
L'ORA DEL SUO GIUDIZIO
PERCHÉ E COSA
L'IRA DEL VECCHIO TESTAMENTO
LE AZIONI DI DIO NEL VECCHIO TESTAMENTO
IL DIO DEL VECCHIO E DEI NUOVI TESTAMENTI
SCOPI RISPETTIVI NEL VECCHIO TESTAMENTO
L'INONDAZIONE E LA CONQUISTA
L'ira feroce di Dio
CRUDELE, FERIA, IRA
STA ARRIVANDO UNA SCOSSA
UN REGNO INCREDIBILE
IL FUOCO DI DIO RIMUOVE LA MALEDIZIONE
Le previsioni di Dio avverranno
È QUESTO IL TEMPO?
VIENI SIGNORE GESÙ
1. Abbiamo sottolineato nelle lezioni precedenti che per molte persone, il Dio dell'Antico Testamento sembra
arrabbiato, vendicativo, arbitrario e molto spaventoso, molto diverso da Gesù nel Nuovo Testamento.
un. Per interpretare correttamente le azioni di Dio nell'Antico Testamento dobbiamo pensare in termini di ciò che gli scritti
destinato ai primi lettori e ascoltatori.
b. Abbiamo problemi con l'ira di Dio nell'Antico Testamento perché la interpretiamo attraverso un 21 °

mentalità occidentale del secolo invece di comprenderla nel contesto in cui è stata scritta.
c. In queste lezioni stiamo considerando principi di interpretazione che ci aiuteranno a capire come il
i primi lettori hanno ascoltato l'Antico Testamento e, di conseguenza, ci aiutano a capire meglio ciò che leggiamo.
2. L'Antico Testamento è principalmente la storia di Israele (gli ebrei, gli ebrei), il gruppo di persone attraverso
chi Gesù è venuto in questo mondo. È la storia redentrice. Non registra tutto ciò che è accaduto,
solo eventi e persone legati alla redenzione (il piano di Dio per liberare le persone dal peccato attraverso Gesù).
un. Durante il periodo storico coperto dall'Antico Testamento il mondo era politeista - con il
eccezione di Israele. E hanno lottato molto con l'adorazione degli idoli.
b. Lo scopo principale di Dio in questo periodo era mostrare a un mondo di adoratori di idoli che Egli è l'unico Dio
e il più grande potere. Questo è il motivo per cui vediamo così tante dimostrazioni di potere nell'Antico Testamento.
1. L'Antico Testamento è stato scritto principalmente in ebraico. Era un linguaggio comune in ebraico
linguaggio per usare un verbo causale in modo permissivo. Il testo dice letteralmente che Dio ha ucciso
qualcuno, ma i lettori originali hanno capito che significa che Dio ha permesso a qualcuno di morire.
2. Nell'Antico Testamento Dio collegava a Se Stesso eventi che non aveva causato in modo che gli uomini lo avrebbero fatto
renditi conto che Lui è l'unico Dio e il potere più grande.
3. Oltre a fornire la storia, l'Antico Testamento ne illustra e prefigura aspetti importanti
Gesù e la Sua opera, insieme ad aspetti importanti del piano di redenzione di Dio.
c. Una chiave fondamentale per leggere accuratamente l'Antico Testamento è imparare a filtrarlo attraverso la luce maggiore di
il Nuovo Testamento. La Bibbia è una rivelazione progressiva.
1. Dio ha gradualmente rivelato Se stesso e il Suo piano di redenzione attraverso le pagine della Scrittura
finché non avremo la completa, piena rivelazione data in Gesù. Eb 1: 1-3; Giovanni 14: 9-10
2. Il Nuovo Testamento ci aiuta a capire come i primi lettori valutarono le espressioni di Dio
ira e giudizio nell'Antico Testamento. Abbiamo altro da dire questa settimana.
3. Nelle ultime due settimane ci siamo concentrati sui rapporti di Dio con la generazione di Israele che Egli
liberato dalla schiavitù egiziana attraverso una serie di piaghe e poi guidato nella terra di Canaan.
un. I Cor 10: 1-4 — Abbiamo sottolineato che, secondo il Nuovo Testamento, Gesù era con quella generazione:
E tutti loro (il popolo liberato dall'Egitto) bevvero la stessa acqua miracolosa. Per tutti loro
beveva dalla roccia miracolosa che viaggiava con loro, e quella roccia era Cristo (v3-4, NLT).
b. Gesù, prima di prendere carne, era molto interattivo con il suo popolo nell'Antico Testamento. Questo
significa che fu coinvolto in tutti gli incidenti preoccupanti registrati nell'Antico Testamento a riguardo
generazione: serpenti ardenti, fuoco distruttivo dal Cielo, ecc. Num 11: 1-3; Num 21: 4-6
c. L'apostolo Paolo, che era cresciuto come fariseo e conosceva bene tutto l'Antico Testamento
incidenti che ci preoccupano, ha scritto questo passaggio in I Corinzi 10.
1. Ma non vi è alcun accenno a chiedersi come un Dio amorevole possa fare queste cose. In effetti, Paul lo aveva fatto
grande rivelazione dell'amore di Dio per lui personalmente e per il suo popolo. Rom 8:37; Ef 3: 18-19
2. Paolo dichiarò che questi eventi furono registrati per aiutare le generazioni successive a non commettere errori
Israele ha fatto: adorazione degli idoli e relativa immoralità sessuale, dubitare della cura di Dio e
esprimere ingratitudine per la loro liberazione lamentandosi. 10 Cor 6: 11-XNUMX

TCC - 1099
2
3. Paolo ha concluso ricordando ai suoi lettori che Dio fornisce sempre una via di fuga per i suoi
persone in modo da non dover soccombere a queste tentazioni di peccare. 10 Cor 12: 13-XNUMX

1. Dopo che Gesù tornò in cielo dopo la Sua risurrezione, i Suoi apostoli uscirono per proclamare il Vangelo
(la buona notizia della salvezza dal peccato attraverso Gesù) e stabilire comunità di credenti (chiese).
un. Come predisse Gesù prima di lasciare questo mondo, Satana venne per rubare la Parola di Dio (Marco 4:15).
In un tempo abbastanza breve sorsero falsi maestri che pervertirono la verità e proclamarono falsi vangeli.
Sia l'epistola di Giuda che la seconda epistola di Pietro furono scritte per affrontare la questione dei falsi maestri.
1. Giuda ha messo in guardia contro gli uomini empi, falsi insegnanti che hanno usato la grazia come scusa per l'immoralità. Giuda 4
2. Pietro ha avvertito dei falsi maestri con dannabili eresie che hanno negato il Signore che li ha acquistati
e ha fatto la merce dei credenti (II Pt 2: 1-3).
b. Ci sono molte lezioni da imparare da queste epistole. Ma ecco il punto della nostra discussione.
1. Entrambi gli uomini hanno fatto riferimento a casi specifici nella documentazione storica di Israele in cui troviamo il tipo di
eventi che inducono i lettori moderni a chiedersi: come può un Dio amorevole fare una cosa del genere?
2. Sia Giuda che Pietro si riferiscono a questi eventi nel contesto di ciò che accadrà al falso
insegnanti che pervertono il Vangelo e distruggono uomini e donne attraverso i loro falsi insegnamenti, no
cosa accadrà a Joe Blow Christian che lotta in alcune aree mentre serve il Signore.
A. Giuda ha fatto riferimento alla generazione che Dio ha liberato dall'Egitto (quelli che si sono rifiutati di farlo
entrano in Canaan una volta raggiunto il confine), gli angeli che hanno lasciato il loro primo stato (noi
discuterne la prossima settimana) e le città di Sodoma e Gomorra. Giuda 5-7
B. Pietro si riferì agli angeli malvagi e al diluvio di Noè (entrambi gli argomenti per la prossima settimana) come
così come Sodoma e Gomorra. II Pietro 2: 4-5
c. Quando esaminiamo questi incidenti storici, scopriamo che erano in gioco questioni di redenzione e questo
Dio ha lavorato per salvare (non distruggere) quante più persone possibile perché i suoi scopi sono sempre
redentrice. È così che i cristiani del primo secolo vedevano questi eventi.
2. Secondo Giuda 5, sebbene Dio liberasse Israele dall'Egitto, in seguito distrusse coloro che non lo fecero
credete, quelli che rifiutarono di entrare in Canaan. Li ha distrutti non significa che li abbia uccisi. Ha inviato
li tornarono nel deserto per vivere come nomadi fino a quando la generazione adulta non visse e morì.
un. La parola greca tradotta distrutta significa distruggere completamente (letteralmente o figurativamente). Questa parola è
tradotta perisce in Giovanni 3:16 e persa in Luca 19:10 in relazione a coloro che muoiono senza Gesù.
1. La distruzione definitiva che chiunque può sperimentare è l'eterna separazione da Dio che rende
hai perso il tuo scopo creato: filiazione e relazione con Dio. In II Thess 1: 9 la parola
distruzione significa rovina. È dalla stessa parola usata in Giovanni 3:16, Luca 19:10 e Giuda 5.
2. Era volontà di Dio per quella generazione che entrassero e si stabilissero in Canaan. Tuttavia, a causa di
la loro incredulità erano persi per quello scopo. Eb 3:19
b. Questa generazione ha cambiato idea e ha deciso di attraversare il confine il giorno successivo. Dio no
aiutali e sono stati sconfitti dal popolo di Canaan. Num 14: 26-35
1. C'è uno scopo redentore nel rifiuto di Dio di permettere a queste persone di entrare in Canaan. Questo
l'incidente descrive ciò che accade quando gli uomini rifiutano di venire a Dio alle Sue condizioni nel tentativo di farlo
sveglia gli uomini prima che sperimentino la conseguenza ultima dell'incredulità: la separazione eterna
da Dio all'inferno.
2. Dio (Gesù prima di assumere carne) rimase con loro durante i loro quarant'anni di
vita selvaggia e ha soddisfatto tutti i loro bisogni. E tutti coloro che ripongono fede in Lui (risposero alla luce di
Cristo dato alla loro generazione) sono oggi in paradiso. Deut 32: 10-11
c. 10 Cor 9: 11-XNUMX — Nota che Paolo attribuisce la distruzione che queste persone hanno subito durante il loro viaggio

TCC - 1099
3
(serpenti, fuoco, malattia) al distruttore.
1. I primi lettori hanno capito che Dio non ha portato la calamità; dietro c'era il distruttore.
2. Tieni presente che si tratta di informazioni redentive, non di una spiegazione del motivo per cui avevi un'auto
naufragio o tuo zio si è ammalato (molte lezioni per un altro giorno).
3. Sia Giuda che Pietro hanno fatto riferimento a Sodoma e Gomorra come esempio di ciò che accadrà al falso
insegnanti che si stavano infiltrando nelle chiese (Giuda 7; II Piet 2: 6). Ancora una volta, questo è stato un vero evento, ma lo è
ha anche rappresentato informazioni redentive, e in mezzo ad esse troviamo la misericordia di Dio.
un. Sodoma e Gomorra facevano parte di un gruppo di città (comprese Adma, Zeboiim e Zoar) nel
Valle di Siddem (parte della valle del fiume Giordano) all'estremità meridionale del Mar Morto (Gen 13:12;
Gen 14: 3). Secondo Gen 19:24, Dio fece piovere fuoco e zolfo e distrusse le città.
1. La regione in cui si trovavano queste città abbondava di pozzi di bitume (o asfalto) a Old
Testamento a tempo. Gli antichi lo usavano per impermeabilizzare le barche (Noè lo usava sull'arca, Gen 6:14).
Gli egiziani lo usavano nei loro processi di imbalsamazione. L'area aveva anche numerose zolfo
molle. Lo zolfo è una sostanza infiammabile utilizzata, tra le altre cose, per produrre armi da fuoco.
2. La Valle del Giordano è attraversata da un'importante linea di faglia e gran parte dell'area era attiva
regione vulcanica in tempi antichi. Gli archeologi ritengono che una massiccia esplosione vulcanica
avvenne e distrusse queste città. Le prove di questa eruzione sono ancora visibili all'estremità sud di
il Mar Morto nell'area in cui si credeva si trovassero le città della pianura. Il terremoto
ha causato una violenta esplosione. Asfalto e zolfo andarono nell'aria roventi, scendendo come fuoco.
b. Ricorda, nell'Antico Testamento si dice che Dio fa ciò che in realtà permette solo. Dio connesso
eventi naturali con Sé stesso - non perché li abbia fatti accadere - ma per scopi redentori.
1. Sia Pietro che Giuda hanno fatto riferimento all'incidente come un esempio di ciò che accadrà agli empi.
Sono stati distrutti da un incendio. Nessuno dei due si riferiva a Dio che mandava calamità sulle persone in
questa vita. Giuda ha detto che il Signore Gesù verrà per eseguire la giustizia. Giuda 14-15
2. Giuda 7 sottolinea che il fuoco su queste città rappresenta la punizione che attende il falso
insegnanti. La vendetta nella KJV deriva da una parola greca giustizia, che implica punizione) —Questi
le città sono state distrutte dal fuoco e sono un avvertimento di fuochi eterni che puniranno tutti coloro che fanno il male
(NLT)
R. È stato un evento storico reale, ma è diventato un'immagine del giudizio finale sui malvagi.
Gesù stesso ha sottolineato questo punto. Matt 10:15; Matteo 11: 24-25
B. Questo faceva parte della psiche nazionale di Israele. Hanno capito cosa è successo a Sodoma e
Gomorra significa distruzione per il persistente culto degli idoli e tutta la sua immoralità associata.
C. Quando Israele era in adorazione degli idoli ai tempi dell'Antico Testamento, Dio, tramite i Suoi profeti, chiamò
loro Sodoma e Gomorra. Isa 1: 9-10; Ger 23:14; Lam 4: 6; Ez 16: 46-56; Amos 4:11
c. Gesù era coinvolto in quello che accadde a Sodoma e Gomorra. Gen 18 rivela che il Signore
apparve ad Abrahamo mentre era in viaggio per Sodoma. Abraham ebbe molte interazioni con Preincarnate
Gesù (tante lezioni per un altro giorno). Questo è uno di loro. Gesù è la manifestazione visibile di
il Dio invisibile, Antico Testamento e Nuovo. Nota questi punti.
1. Il nome Geova è usato dodici volte di questo essere (v1; 13; 14; 17; 19-20; 22; 26; 30-33).
Abrahamo si rivolse a Lui come Adonay due volte (v3; 27), un termine usato solo come nome proprio di Dio.
Il Signore ha fatto una dichiarazione che solo Dio può fare e conosceva i pensieri interiori di Sara (v10-13).
2. Il Signore interagì con Abrahamo. Mangiava con lui (v8) e comunicava con lui (v33).
Il Signore camminò con Abrahamo (v16) e venne a discutere cosa sarebbe successo a Sodoma
e Gomorra (v17).
3. Quando ebbero finito di parlare, il Signore se ne andò e Abrahamo tornò al suo posto.
L'amore perfetto è andato a Sodoma prima della sua distruzione. Ricorda, durante l'Ultima Cena, quando
Gesù ha offerto a Giuda il sop (pane intinto nel vino)? Fu un'ultima opportunità per Giuda

TCC - 1099
4
cambiare idea riguardo al tradimento di Gesù. Qualcuno ha risposto alla visita di Gesù a Sodoma? Solo
l'eternità lo dirà.
d. Vediamo la misericordia di Dio in questo racconto. Ha liberato il giusto Lot dalla distruzione.
1. Pietro ha sottolineato questo punto e ha fatto una chiara distinzione tra coloro che sono di Dio e
quelli che non lo sono. II Pet 7-9
2. Giuda fece lo stesso, affermando che il Signore Gesù un giorno verrà per eseguire la giustizia contro tutti
gli empi, separandoli per sempre da Se stesso, dalla Sua famiglia e dal Suo regno. Giuda 14-15
4. Considera un altro riferimento nel Nuovo Testamento a un preoccupante incidente dell'Antico Testamento: il tempo in cui il
il terreno si aprì e inghiottì un gruppo di persone. Num 16
un. Giuda 11 — Giuda affermò che questi falsi maestri che stavano invadendo le chiese sarebbero morti allo stesso modo
Core a causa del loro guadagno (disobbedienza). Core è il nome greco di Korah, un uomo che
si oppose all'autorità di Mosè, insieme a Datan e Abiram.
b. Korah era un cugino di Mosè e Aaronne (Eso 6:21; Num 16: 1). Tutti loro erano leviti (la tribù
i sacerdoti provenivano da) ma avevano funzioni diverse nel Tabernacolo a seconda di quale famiglia
nella tribù da cui provenivano.
1. I sommi sacerdoti provenivano dalla famiglia di Aaronne. Alla famiglia di Korah furono assegnati compiti più umili
nel tabernacolo. Korah ha accusato Mosè e Aaronne di prendere privilegi appartenenti ad altri.
2. Oltre a Datan e Abiram, 250 altre persone di spicco si unirono a lui nella ribellione. I ribelli
accusò anche Mosè di aver portato Israele fuori dall'Egitto per morire e lo incolpò per il loro fallimento
Entra Canaan. Num 16: 1-3; 12-14
c. Mosè rispose: Domani brucerai incenso davanti al Signore e Lui ci dirà chi può
entrate nella sua presenza di sacerdoti. Il giorno successivo Korah aveva agitato l'intera comunità e
tutti si sono presentati per vedere cosa sarebbe successo.
1. Mosè era arrabbiato e chiese a Dio di rifiutare i loro sacrifici. Mosè ha dichiarato che se la terra
apre e ingoia questi uomini che hanno provocato (disprezzato, insultato, rifiutato) Dio, poi tutti
saprà che il Signore mi ha mandato. Num 16: 15-17; 28-30
2. Il Signore ha detto che avrebbe consumato questi uomini malvagi. La parola tradotta consumare (v21)
significa completare o terminare. Dio ha detto a tutti di andarsene per evitare di essere distrutti con il
ribelli. I ribelli e le loro famiglie sono usciti dalle loro tende. Il terreno si è aperto e loro
andarono tutti nella fossa.
1. Pit è la parola sheol che può significare l'inferno, ma di solito significa la tomba o il suolo.
In questo caso, il terreno è diventato la loro tomba.
2. Il fuoco ha bruciato i 250 ribelli davanti al Tabernacolo. I loro censori furono trasformati
piatti per formare una copertura esterna all'altare come avvertimento del giusto giudizio di Dio.
d. Si è verificato un terremoto o Dio ha aperto il terreno? Qualunque cosa sia successa qui, non lo è
incoerente con ciò che Gesù ci mostra riguardo a Dio, perché Gesù (prima di assumere carne) lo era
presente con loro quando ciò è accaduto. Leggiamo questo e chiediamo: come potrebbe fare questo un Dio amorevole?
1. Ma ci manca il quadro generale. Questa è una storia di redenzione e sono in gioco grandi questioni. Questo è
il gruppo di persone attraverso il quale Gesù un giorno verrà nel mondo. Ma sono diretti
torna nel deserto per essersi rifiutato di entrare in Canaan a causa dell'incredulità. Non hanno imparato
la loro lezione ancora. Questa nuova ribellione deve essere sradicata in modo che il piano di Dio non sia ostacolato.
2. Mosè era una persona reale, ma era anche un tipo o un'immagine di Gesù. Il loro rifiuto di Mosè è
un'immagine del rifiuto di Gesù. C'è solo una via per arrivare a Dio: tramite Gesù e il Suo sacrificio.
e. I primi lettori di questo racconto capirono la serietà di preservare la linea che Gesù verrà
attraverso: era in gioco la salvezza della razza umana. È più grande di questo non ci sembra giusto!