IL DIO DEL VECCHIO E DEI NUOVI TESTAMENTI

Scarica PDF
QUEL GIORNO
UNA GIORNATA DI RICONOSCIMENTO
IL GIUDICE DI TUTTA LA TERRA
GESÙ VIENE IN IRA
IL GIORNO DELLA SUA IRA
IL GIORNO DELLA SUA SENTENZA
L'INFERNO, IL LAGO DI FUOCO E LA SECONDA MORTE
RICONOSCERE I TEMPI
GUARDA LA FOTO GRANDE
INCORAGGIATO DALLA GRANDE IMMAGINE
SALVEZZA COMPLETA
INCORAGGIATO DALLA RIVELAZIONE
SPERANZA DALLA RIVELAZIONE
ECCITATO PER IL RITORNO DEL SIGNORE
CONSEGNATO DALL'IRA
L'ORA DEL SUO GIUDIZIO
PERCHÉ E COSA
L'IRA DEL VECCHIO TESTAMENTO
LE AZIONI DI DIO NEL VECCHIO TESTAMENTO
IL DIO DEL VECCHIO E DEI NUOVI TESTAMENTI
SCOPI RISPETTIVI NEL VECCHIO TESTAMENTO
L'INONDAZIONE E LA CONQUISTA
L'ira feroce di Dio
CRUDELE, FERIA, IRA
STA ARRIVANDO UNA SCOSSA
UN REGNO INCREDIBILE
IL FUOCO DI DIO RIMUOVE LA MALEDIZIONE
Le previsioni di Dio avverranno
È QUESTO IL TEMPO?
VIENI SIGNORE GESÙ
1. La seconda venuta di Gesù è vicina, forse durante la vita di molti di noi. La Bibbia lo fa
chiaro che ci sarà un tempo di ira e di giudizio in relazione al ritorno del Signore.
un. Come abbiamo sottolineato nelle lezioni precedenti, questa ira e questo giudizio fanno parte del processo di ripristino
terra alle condizioni pre-peccato in modo che Dio e la Sua famiglia redenta possano vivere sulla terra per sempre.
b. Le persone lottano con l'ira di Dio perché sembrano esserci così tante dure dimostrazioni nel
Vecchio Testamento. Questi eventi duri non solo spaventano i credenti sinceri, ma sembrano incoerenti
l'amorevole Dio che si è rivelato nel Nuovo Testamento. Stiamo prendendo tempo per risolvere questo problema.
2. Non abbiamo tempo per affrontare ogni incidente preoccupante dell'Antico Testamento. Invece ti sto dando
alcuni principi di interpretazione che ti aiuteranno a comprendere meglio gli incidenti che ti disturbano
incontrarli. Finora abbiamo coperto questi principi.
un. L'Antico Testamento è principalmente la storia del gruppo di persone attraverso il quale Gesù è entrato in questo
mondo: i discendenti di Abramo che crebbero nella nazione di Israele (gli ebrei, gli ebrei).
b. Uno degli scopi principali di Dio nel periodo di tempo coperto da questo documento storico era quello di rivelare
Se stesso a un mondo di adoratori di idoli come Dio Onnipotente, l'unico Dio onnipotente.
1. Nell'Antico Testamento Dio collegava a Se Stesso molti eventi distruttivi, non perché Egli
era dietro di loro, ma per aiutare Israele e le nazioni circostanti a riconoscere che non ce n'è altri
Dio, nessun altro potere. Questa è una delle ragioni per cui ci sono così tante dimostrazioni di potere.
2. Nell'Antico Testamento si dice che Dio fa ciò che in realtà permette solo. Il testo ebraico originale
letteralmente dice che Dio ha mandato la malattia tra il popolo, ma i lettori originali lo hanno capito
a significare che Dio ha permesso la malattia tra il popolo.
c. Dobbiamo considerare ciò che leggiamo in termini di come le persone di quel tempo comprendevano le informazioni.
Interpretiamo questi racconti attraverso una mentalità occidentale del 21 ° secolo e chiediamo: come potrebbe un amorevole
Dio fa o permette alcuni degli eventi registrati nell'Antico Testamento. Ma non è così il primo
le persone coinvolte in questi incidenti li hanno valutati o i primi lettori li hanno ascoltati.
1. Nell'ultima lezione abbiamo esaminato le piaghe dell'Egitto, eventi che convinsero il faraone a lasciarlo
Israele lascia l'Egitto. Considera cosa hanno detto i veri testimoni oculari delle azioni di Dio.
2. Dopo che Israele ha superato il Rosso, hanno celebrato la vittoria e cantato su come Dio
li liberò dalla schiavitù e sconfisse i loro nemici con il suo potere. Hanno cantato: chi è
come te, Signore, tra gli dèi? Chi è come te, maestoso in santità, terribile in glorioso
fatti, facendo miracoli (Eso 15:11, ESV).
d. Non c'è contraddizione tra il Dio dell'Antico e del Nuovo Testamento. L'Antico Testamento
Dio è lo stesso Dio amorevole che si è rivelato in Gesù.
1. La Bibbia è una rivelazione progressiva. Dio ha gradualmente rivelato Se stesso e il Suo piano di
redenzione fino a quando non avremo la piena rivelazione data tramite Gesù. Eb 1: 1-3; Giovanni 14: 9-10
2. Se vediamo qualcosa nell'Antico Testamento che sembra contraddire ciò che Gesù ci mostra
Dio, dobbiamo presumere di non avere ancora piena comprensione del brano dell'Antico Testamento.
Non buttare via le informazioni del Nuovo Testamento. Aspetta una maggiore comprensione del Vecchio.
3. I propositi di Dio sono sempre redentori sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento. Dio sta lavorando per salvare,
non distruggere quante più persone possibile.
un. La Bibbia è la storia redentrice. Fornisce informazioni su persone, luoghi ed eventi che sono
direttamente coinvolto nel piano di Dio in atto per liberare i peccatori dal peccato, dalla corruzione e dalla morte e
trasformali nei suoi figli e figlie tramite Gesù.
b. I resoconti scritti non intendono essere descrizioni dettagliate di tutto ciò che è accaduto, ma

TCC - 1098
2
trasmettere determinate informazioni sulla redenzione. Stasera ci concentreremo su questo principio.

1. Queste dimostrazioni si sono verificate nell'arco di nove mesi. Fino all'ultimo, lo erano
fastidi (al contrario di mortali): l'acqua del Nilo si è trasformata in sangue, le rane hanno invaso la campagna,
milioni di pidocchi (o moscerini) e mosche, malattie che hanno ucciso il bestiame, foruncoli e piaghe su uomini e animali,
grandine, locuste, fitta oscurità.
un. I teologi discutono sulla natura di ciascuna di queste piaghe. Dio ha fatto convergere le rane
Egitto? Li ha chiamati all'esistenza quando ne aveva bisogno? Sapeva che ci sarebbe stato
un'abbondanza di rane quell'anno e inserirla nel Suo piano?
b. Tali speculazioni mancano del punto di redenzione: il popolo di Dio era protetto dalle piaghe
perché gli appartenevano.
1. Quando la famiglia di Abrahamo si trasferì da Canaan all'Egitto ai giorni di Giuseppe, si stabilirono in a
regione conosciuta come Gosen, nella parte nord-orientale della regione del delta del Nilo (Gn 46:28). quando
L'Egitto ha subito piaghe, non ce n'erano a Gosen (Eso 8: 22-23; Eso 9: 4-7; Eso 9:26; Eso
10: 23).
2. Eso 8: 22-23 - Nota che Dio, tramite Mosè, disse al faraone che non ci sarebbero state mosche a Gosen
così saprai che ho potere, anche nella tua terra. Metterò una distinzione tra il mio
persone e le tue (la parola ebraica è redenzione). I suoi scopi sono redentori.
c. Prima che cadesse la grandine, Dio attraverso Mosè disse al faraone e agli egiziani: avrei potuto ucciderti tutti
da adesso. Avrei potuto attaccarti con una piaga che ti avrebbe spazzato via dalla faccia del
terra. Ma ti ho lasciato vivere per questo motivo, affinché tu potessi vedere il mio potere e che la mia fama potesse
diffuso in tutta la terra (Eso 9: 15-16, NLT).
1. Perché ha preservato gli adoratori di idoli fino a questo punto? In modo che abbiano l'opportunità
credere nell'unico Dio. La Bibbia riporta che gli egiziani giunsero alla fede nel Signore.
2. Ad esempio, gli stessi maghi del faraone gli dissero che questa era l'opera di Dio (Es 8:19).
Coloro che credettero alla parola di Dio che stava arrivando la grandine portarono dentro il loro bestiame (Es 9: 20-21).
Quando Israele lasciò l'Egitto, una moltitudine mista (discendenza diversa) andò con loro (Es 12:38).
2. Le persone lottano contro la morte del primogenito: come può un buon Dio permettere che ciò accada? Dio
permette molte cose che non è dietro né approva. Permette agli uomini di peccare e andare all'Inferno.
un. Gli esseri umani hanno il libero arbitrio o il potere di scelta. Con il libero arbitrio non arriva solo la scelta, ma
le conseguenze della scelta: risalire al primo uomo, Adam. Malattia e
la morte è presente sulla terra a causa del peccato di Adamo. Rom 5:12
1. I teologi speculano sulla natura della peste. Dio è passato attraverso l'Egitto e ha ucciso
persone? Ha mandato una malattia? Era un tipo di peste più distruttivo
certi tipi di persone (come l'attuale corona virus)?
2. Ancora una volta, le persone speculano sulle informazioni che non sono incluse nell'account e perdono il
informazioni redentive fornite. All'inizio, Dio descrisse la Sua liberazione di Israele
dalla schiavitù come redenzione (Es 6: 6). Sebbene sia un vero e proprio evento storico, mostra cosa
Gesù avrebbe fatto (e ha fatto) attraverso il Suo sacrificio sulla Croce.
b. Ecco cosa sappiamo per certo: la distruzione è venuta dal distruttore e da tutti coloro che lo erano
coperti dal sangue degli agnelli pasquali furono protetti e liberati (Es 12:23). Questi agnelli
erano tipi (immagini) dell'agnello pasquale finale, Gesù (I Cor 5: 7). Considera cosa dicono gli altri versetti.
1. Il Sal 78 è stato scritto per insegnare a Israele fatti importanti sulla loro storia e l'interazione con Dio
loro. Dice di questo incidente: Egli (Dio) inviò contro di loro una banda di angeli distruttori

TCC - 1098
3
... non ha risparmiato le vite degli egiziani, ma le ha consegnate alla peste ... Ma ha guidato la sua
le persone come un gregge di pecore ... Le teneva al sicuro (v49-53, NLT).
2. Nota questa dichiarazione del Nuovo Testamento: Per fede (Mosè) osservò la Pasqua e asperse il
sangue, in modo che il Distruttore del primogenito non potesse toccarli (Eb 11: 28 - ESV).
3. Sal 103: 4 dice che Dio Onnipotente redime gli uomini dalla distruzione. La parola distruzione
letteralmente significa fossa. La distruzione finale è l'eterna separazione da Dio all'Inferno.
R. Nell'Antico Testamento Dio collegava a Sé eventi distruttivi per cercare di svegliare gli uomini
la realtà di questa distruzione finale se non si fossero rivolti a Lui, il solo vero Dio.
B. Persone reali e vite reali sono state influenzate da questo evento e vediamo che la misericordia di Dio è stata estesa a
gli egiziani. Li ha avvertiti in anticipo e ha dato istruzioni su come essere al sicuro.
C. Qualche egiziano ha tenuto conto dell'avvertimento? Come notato sopra, alcuni egiziani prestarono attenzione a Dio
avvertenze precedenti. Non c'è motivo per non pensare che alcuni di loro abbiano ascoltato questa volta.

1. Dio diede a Israele la Sua Legge e le istruzioni per costruire un Tabernacolo (una tenda che poteva essere montata e
abbattuto sulla via per Canaan). Dio aveva programmato di incontrarli nel Tabernacolo. Ex 19-40
un. Israele fece come Dio aveva ordinato e costruì il Tabernacolo insieme a tutti gli strumenti necessari
e utensili necessari per eseguire un sistema di sacrifici animali, secondo le istruzioni del Signore.
b. Il Tabernacolo completato fu eretto il primo giorno del primo mese del secondo anno dopo il loro
liberazione dall'Egitto. La presenza visibile del Signore coprì quel Tabernacolo e lo riempì.
1. Durante il resto del viaggio verso Canaan, la nuvola rimase sulla tenda durante il giorno. Di notte lì
era fuoco nella nuvola che tutti potevano vedere.
2. Quando la nuvola si alzò, il popolo smantellò il Tabernacolo, chiuse il campo e seguì il
nube. Da 40: 34-38; Num 10: 11-36
2. Per raggiungere Canaan, Israele dovette attraversare un deserto arido e montuoso. È stato un difficile e
posto pericoloso. Una volta in viaggio, le persone hanno iniziato a lamentarsi delle difficoltà del viaggio.
un. Num 11: 1-3 — Il testo dell'Antico Testamento dice che solo pochi giorni dopo il loro viaggio Dio mandò il Suo fuoco
sulle persone a causa delle loro lamentele. Come potrebbe un Dio buono e amorevole fare una cosa del genere?
Ricorda, che nell'Antico Testamento si dice che Dio fa ciò che solo permette.
b. Cos'è successo qua? Israele si trovava nel mezzo di un deserto roccioso dove c'erano venti caldi e soffocanti
(sono comuni. Un incendio è scoppiato ai margini del loro campo a causa di un fulmine (anche comune).
I disastri naturali sono il risultato della maledizione della corruzione e della morte sulla terra a causa di Adamo
peccato.
1. L'Antico Testamento spesso collega i disastri naturali a Dio per aiutare le persone a vedere quella calamità
viene quando gli uomini non Lo ascoltano, nella speranza di svegliarli prima di qualcosa di peggio
accade.
2. Israele aveva l'abitudine di lamentarsi. Lamentarsi è la voce dell'incredulità. Sembra
solo a ciò che vede e sente senza tener conto di Dio. Questa abitudine costerà a Israele
il paese di Canaan. Si rifiuteranno di entrare a causa dell'incredulità. Eb 3:19
c. Quando Israele raggiunse il confine di Canaan, dodici spie furono inviate nel paese. Sulla base del loro rapporto
di città murate, tribù formidabili e uomini giganti, Israele si rifiutò di entrare nel paese. Eb 4: 6
1. Dio ha dichiarato che a nessuno di questa generazione sarebbe stato permesso di entrare nel paese. Poi ha mandato
tornano nel deserto per vivere come nomadi. Num 14: 22-35
2. Per i successivi 40 anni vagarono nel deserto tra Canaan e l'Egitto fino a quel momento
l'intera generazione adulta è morta.
R. Dio non era cattivo. Quello che è successo a loro è successo davvero, ma era anche un'immagine

TCC - 1098
4
delle conseguenze negative della disobbedienza e del rifiuto di prendere Dio alla Sua Parola.
B. Perché? Per svegliare gli uomini prima che sperimentino la conseguenza ultima. E il loro
le esperienze dovevano anche essere esempi per ogni generazione successiva. 10 Cor 6: 11-XNUMX
3. Deut 1: 31-33 — Dio non li abbandonò e continuò a prendersi cura di quella generazione ribelle.
Ha provveduto ai loro bisogni e tutti coloro che ripongono fede in Lui sono oggi in Cielo.
3. Nel primo mese del quarantesimo anno dopo aver lasciato l'Egitto, Israele arrivò a Kades Barnea a sud
fine di Canaan per iniziare il loro secondo tentativo di entrare nel paese. Ancora una volta, si sono lamentati e il
Il Signore ha mandato serpenti ardenti tra il popolo. Num 21: 4-6
un. Ricorda tutto ciò che abbiamo imparato fino ad ora. Nell'Antico Testamento si dice che Dio faccia ciò che Lui
permette e collega a Sé le prove della vita in un mondo decaduto per creare punti di redenzione.
b. I serpenti ardenti non erano soprannaturali. Erano serpenti velenosi comuni nella regione. Questo
regione aveva (ha) serpenti i cui morsi producono calore, infiammazione violenta e sete in quelli morsi.
1. Num 21: 7-9 — Il Signore aiutò il Suo popolo quando gridò a Lui. E ha usato questo
incidente a fini redentori. Ha incaricato Mosè di fare un serpente di rame e di metterlo su a
polo. Tutti quelli che guardavano (fissavano attentamente) il serpente di bronzo erano guariti.
2. Questo serpente di bronzo era un'immagine (un simbolo o un presagio) di Gesù sulla Croce, che liberava
uomini dal peccato, dalla corruzione e dalla morte attraverso il Suo sacrificio. Giovanni 3:14
3. In questo incidente, Dio provvide al Suo popolo in un mondo decaduto come Suoi scopi redentori
giocato.
4. Il Nuovo Testamento rivela che Gesù fu coinvolto in tutti gli incidenti di cui abbiamo parlato stasera.
un. In I Cor 10: 1-4 Paolo fa riferimento alla generazione che Dio ha liberato dalla schiavitù in Egitto e
affermando che Gesù è andato con loro nel loro viaggio: E tutti hanno bevuto lo stesso miracoloso
acqua. Poiché tutti bevevano dalla roccia miracolosa che viaggiava con loro, e quella roccia era
Cristo (v3-4, NLT).
1. Gesù è Dio fatto uomo senza smettere di essere Dio. Non è nato nel
grembo di Maria. Piuttosto, ha assunto una piena natura umana ed è nato in questo mondo in modo che Egli
potrebbe morire come un sacrificio per il peccato. Prima di prendere carne, era molto interattivo con il suo popolo
nell'Antico Testamento (lezioni per un altro giorno).
2. Non prese il nome di Gesù finché non nacque in questo mondo (Matteo 1:21). Nel vecchio
Testamento Viene spesso chiamato l'Angelo (messaggero) del Signore. Gesù non è un angelo
—È il Creatore di tutti, inclusi gli angeli (Col 1:16). Gesù è la manifestazione visibile di
Dio sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento (molte lezioni per un'altra notte).
b. Es 3: 1-6 - Fu Gesù Preincarnato (Gesù prima di prendere carne) che chiamò Mosè a guidare Israele
dalla schiavitù egiziana. Il testo identifica chiaramente questo essere che parlò a Mosè come Dio Onnipotente.
1. Ebrei 11:26 dice che Mosè poté lasciare la ricchezza e il privilegio dell'Egitto per unirsi
con il suo popolo perché apprezzava Gesù come di maggior valore. Ha incontrato Gesù nel roveto ardente
2. Ex 13: 21-22 dice che Israele lasciò l'Egitto, il Signore andò con loro come una colonna di nuvola e
fuoco. Es 14: 19-20 identifica la nuvola come l'angelo del Signore, Gesù.
3. Il racconto dell'Esodo rivela che Israele tentò Dio numerose volte dubitando della Sua cura
loro (Eso 17: 2-7; Num 14:22). I Cor 10: 9 afferma che in realtà tentarono Cristo.

  1. Il Dio dell'Antico Testamento è lo stesso Dio rivelato nel Nuovo Testamento. Una volta capito
    come leggere l'Antico Testamento come l'avrebbero capito i primi lettori, questo diventa chiaro.
  2. Sl 103: 8 - Proprio come Gesù, il Dio dell'Antico Testamento è lento all'ira, misericordioso e gentile,
    abbondante in misericordia e gentilezza amorevole, perché il Dio dell'Antico Testamento è il Dio del Nuovo
    Testamento.