IL REGNO ORA

Vivere da realtà invisibili
Vivere da realtà invisibili II
Fedeli di Dio
Come funzionano le realtà invisibili
Il regno attuale
Due tipi di conoscenza
Realtà invisibili
Misteri rivelati

1. Quando siamo nati di nuovo, siamo diventati parte del regno invisibile di Dio.
2. Quel regno è la fonte di tutto il nostro aiuto e potere in questa vita.
un. Dobbiamo imparare a camminare alla luce di quel regno.
b. Ciò significa che viviamo le nostre vite come se quel regno fosse reale, davvero lì - guardando ad esso, dipendendo da esso, beneficiandone.
3. Che cosa significa vivere per fede - vivere per realtà invisibili. II Cor 5: 7
un. Vogliamo continuare a parlare di come vivere con realtà invisibili.
b. In questa lezione, vogliamo concentrarci sul fatto che siamo parte di un regno che è sempre presente ora - il regno presente.

1. Esistono due tipi di conoscenza: conoscenza dei sensi e conoscenza della rivelazione.
un. La conoscenza sensoriale è tutta la conoscenza che ci è arrivata attraverso i cinque sensi fisici.
1. Quella conoscenza è limitata. Ci può solo raccontare cose che possiamo vedere, sentire, gustare, annusare o ascoltare.
2. Non può parlarci di Dio, dell'origine della vita, dell'universo, delle leggi della natura.
3. Non può parlarci dell'origine dell'uomo (da dove viene, perché esiste), dell'origine del peccato e del male (da dove viene, perché esiste), dell'origine della morte (che cos'è, perché si verifica).
b. La conoscenza della rivelazione è la conoscenza che ci viene rivelata, data a noi, nella Bibbia.
2. La conoscenza dell'Apocalisse, la Bibbia, ci dice che esiste un regno invisibile lungo il regno che vediamo. La Bibbia ci rivela il regno invisibile. II Cor 4:18
un. Il Dio invisibile ha creato tutto ciò che vediamo semplicemente parlando. I Tim 1:17; Eb 11: 3; Gen 1
b. L'invisibile non solo ha creato il visto, sopravviverà al visto e può cambiare il visto.
c. Non visto non significa non reale. Significa invisibile, spirituale, immateriale.
3. La conoscenza della rivelazione ci dice che tu ed io siamo spiriti che vivono in un corpo e possediamo un'anima.
I Tess 5:23
un. Puoi e vivrai un giorno indipendentemente dal tuo corpo. II Cor 5: 6
b. Dio intende che tu, lo spirito uomo, governi la tua anima (mente ed emozioni) e il tuo corpo, non viceversa.
4. La conoscenza dell'Apocalisse ci dice che quando sei nato di nuovo, la vita di Dio è entrata nel tuo spirito.
5 Giovanni 11,12: 1; II animale domestico 4: XNUMX
un. Quella vita ti ha reso letterale, vero figlio o figlia di Dio. 5 Giovanni 1: XNUMX
b. Quella vita ti ha reso una nuova creatura con la vita e la natura di Dio in te. II Cor 5:17
c. Solo perché non possiamo vedere il vero te e tutti questi cambiamenti non significa che non siano reali. Non visto non significa non reale. Significa invisibile.
5. La conoscenza della rivelazione ci dice che attraverso la nuova nascita, tu ed io siamo diventati parte del regno invisibile o regno di Dio. Col 1:13
un. Il regno di Dio è il regno invisibile in cui Dio dimora.
1. È un regno di luce e vita perché Dio è luce e vita.
2. La sua luce e vita entrano in noi (i nostri spiriti) alla nuova nascita. Il suo regno viene in noi, connettendoci con il regno invisibile che ci circonda.
b. Luca 17: 20,21 – Il regno di Dio dentro di noi è la nuova nascita. Osservazione = evidenza oculare (evidenza ottenuta o percepita dalla vista); all'interno = dentro.
c. Ef 1: 3: ora abbiamo accesso, siamo collegati con, il potere invisibile e il provvedimento del regno invisibile. Spirituale significa invisibile.
6. La conoscenza della rivelazione ci dice che la stessa vita e lo stesso potere che regna nel regno invisibile è in noi ora a causa della nuova nascita.
un. Se potessi uscire dal tuo corpo in questo momento, vedresti quel regno. II Cor 5: 8
b. Vedresti l'impermanenza, la natura temporanea e fugace di questa vita e tutto ciò che vediamo con i nostri occhi.
c. II Cor 4:18 - Perché le cose che sono visibili sono temporali (brevi e fugaci), ma le cose che sono invisibili sono senza morte ed eterne. (Amp)
7. Se potessi uscire dal tuo corpo in questo momento, vedresti anche che non ci sono orologi.
un. Il regno invisibile è nel sempre presente ora. È sempre ora in questo regno.
b. Il regno invisibile è fuori dal tempo. Quando esci dal tuo corpo, lascerai indietro l'orologio.
c. Tu, lo spirito uomo, non sei su un orario. Il tuo corpo sta invecchiando, ma il tuo spirito è collegato all'ormai regno e viene rinnovato ogni giorno. II Cor 4:16
8. Sei collegato, unito a un regno dove è sempre ora e devi imparare a pensare e parlare in termini attuali (termini attuali).
9. Quello che ti è successo alla nuova nascita è una realtà presente (proprio ora).
un. È in vigore in questo momento. È vero adesso. È reale adesso.
b. Se imparerai a camminare alla luce di esso, rivoluzionerà la tua vita.

1. Dio ha creato l'uomo perché voleva figli e figlie santi e irreprensibili con i quali poteva avere una relazione. Ef 1: 4,5
un. Tuttavia, il primo uomo Adamo, immerse l'intera razza nel peccato e nella morte attraverso la sua disobbedienza nel Giardino dell'Eden. Rom 5: 12-19
b. Di conseguenza, siamo nati in una razza caduta. Ereditiamo una natura peccaminosa dai nostri primi genitori e quando siamo abbastanza grandi commettiamo i nostri peccati. Rom 3:23
2. Un santo Dio non può avere peccatori come figli e figlie. Un santo Dio deve punire i peccatori per i loro peccati. L'unica punizione che soddisfa la giustizia è l'eterna separazione da Dio.
un. Quindi, la Seconda Persona della Trinità, Gesù, lasciò il cielo e prese carne.
b. È andato alla Croce per noi come noi. Fu punito al posto nostro per i nostri peccati.
c. Quando fu pagato il prezzo dei nostri peccati, Egli si alzò dalla tomba per noi come noi, libero dal peccato e dalle sue pene.
3. Quando una persona crede ai fatti del Vangelo e rende Gesù Signore, i risultati della Croce entrano in vigore nella vita di quella persona.
un. Poiché quella persona è stata punita sulla Croce attraverso Gesù, il suo sostituto, e poiché i suoi peccati sono stati pagati dal suo Sostituto, Dio può legalmente rendere quella persona suo figlio o figlia una volta che accetta il sacrificio di Cristo.
b. Dio può quindi iniziare il Suo piano eterno per quella persona. Può mettere la sua vita in quella persona e iniziare il processo di conformarlo all'immagine di Gesù. Rom 8:30
4. Il piano di Dio era ed è di unirci a Sé unendoci alla vita in Lui.
un. Gen 2: 9-Dio pianificò che Adamo mangiasse dall'albero della vita e unisse l'intera razza umana alla vita.
b. Adamo invece unì la razza umana alla morte attraverso la sua disobbedienza. Ma Dio lo ha corretto attraverso Gesù. Ci ha permesso di essere uniti alla vita attraverso la nuova nascita.
c. Il piano di Dio era ed è ora reso noto a noi tramite Gesù Cristo. II Tim 1: 9,10
5. Dio diede all'apostolo Paolo il privilegio di rivelare il Suo piano per ottenere figli e figlie attraverso Cristo mentre predicava il Vangelo. Rom 16: 25,26
un. Era stato un mistero tenuto nascosto fin dall'inizio, ma ora è rivelato in Cristo, attraverso Cristo.
b. Il mistero era ed è che Dio ci avrebbe unito alla vita in Cristo. Col 1: 26,27
1. Quando diventi cristiano, sei nato di nuovo, sei unito a Gesù come un ramo è per una vite. Giovanni 3:16; 15: 5
2. La vita che è in Gesù è ora in te e certe cose sono ora vere (reali) su di te perché quella vita è in te.
6. Diamo un'occhiata alla realtà attuale del regno a cui ora apparteniamo e alla realtà attuale dei cambiamenti che sono avvenuti in noi attraverso la nuova nascita.
un. I Pet 2: 9,10 – Ora siamo il popolo di Dio e abbiamo ottenuto misericordia.
b. Rom 8: 1 – Non c'è ora nessuna condanna (greco = condanna avversa; Amp = nessun giudizio colpevole di torto) a coloro che sono uniti a Cristo.
c. I Cor 12: 27 – Tu, collettivamente, ora sei il corpo di Cristo e tu, individualmente, sei un membro particolare di quel corpo.
d. I Giovanni 3: 2 – Ora sei un figlio di Dio che si sta conformando all'immagine di Gesù.
e. Ef 5: 8 – Ora sei luce in unione con il Signore.

1. Quando il Dio invisibile creò il visto, pronunciò parole. Quando Gesù era sulla terra, ha portato un potere invisibile sulla scena parlando.
2. Ora, dobbiamo parlare di realtà invisibili. È così che l'invisibile è collegato al visto nelle nostre vite. Rom 10: 8-10
un. Nella sua parola, Dio ci parla di realtà invisibili.
b. Quando crediamo alla sua parola e la pronunciamo, ci dà l'esperienza.
3. È fondamentale che i nostri tempi verbali siano chiari. Dobbiamo parlare di realtà invisibili nei termini attuali perché il regno invisibile è presente (ora).
4. Diciamo spesso cose del genere: so che il Signore mi darà la vittoria in questa situazione. So che sconfiggerò Satana in questa situazione.
un. Ma quelle affermazioni non sono corrette. Sono tutti futuri. Gesù ha già sconfitto Satana - una volta per tutte - attraverso la Croce. Col 2:15
b. Quando Gesù trionfò su Satana, lo fece per te come te.
c. Hai già sconfitto Satana con il tuo sostituto, Gesù, e quindi sei (ora, presente presente) un vincitore. Ef 1:22; Rom 8:37
d. II Cor 2:14 – Dio ci fa trionfare (tempo presente) perché siamo vincitori attraverso l'unione con Cristo.
5. C'è un lato legale nel cristianesimo e un lato vitale.
un. Il lato legale è il passato - ciò che Dio ha fatto per noi attraverso la Croce di Cristo.
b. Il lato vitale è il tempo presente - ciò che ora è vero in noi perché siamo nati di nuovo, ciò che Dio sta facendo nella nuova creazione ora attraverso lo Spirito Santo e la parola.
c. L'ora è possibile a causa di ciò che Gesù ha già fatto sulla croce.
6. Lo Spirito Santo è qui per fare in te e attraverso te tutto ciò che Cristo ha fatto per te sulla Croce. Fil 2:13; Eb 13:21; Col 1:29
un. Lo Spirito Santo è qui per portare l'invisibile nel visto in te e per te.
b. L'opera vitale (presente) dello Spirito Santo è di portare la vita di Dio in pienezza nella nostra mente e nel nostro corpo. Ef 3:16; Rom 8:11
c. Ef 3:19 - Affinché possiate essere riempiti (attraverso tutto il vostro essere) fino alla pienezza di Dio - [cioè] possiate avere la misura più ricca della Presenza divina e diventare un corpo completamente riempito e inondato di Dio Stesso. (Amp)
7. Lo Spirito Santo è qui per costruire in noi la realtà della parola mentre meditiamo su di essa (pensateci, parlatene). Giovanni 16: 13,14; 2 Cor 9: 12-XNUMX
un. Questo è il lato vitale di ciò che sta facendo in noi.
b. Dio si sta costruendo in noi (somiglianza di Cristo) attraverso lo Spirito Santo e la parola di Dio.
8. Collaboriamo con lo Spirito Santo riconoscendo la Sua presenza e la Sua opera in noi.
un. Riconosciamo ciò che ha già fatto in noi attraverso la nuova nascita. Tito 3: 5
1. Sono una nuova creatura con la vita e la natura di Dio in me. II Cor 5:17; 5 Giovanni 11,12: XNUMX
2. Io sono l'opera di Dio creata di nuovo dall'unione con Cristo. Ef 2:10
3. Sono santo e giusto attraverso la mia unione con Cristo. I Cor 1:30
4. Sono guarito perché sono in unione con la salute e la vita. I Pet 2:24
b. Riconosciamo ciò che sta facendo ora che siamo rinati e abitati da lui.
1. Dio sta operando in me ciò che è gradito ai suoi occhi. Eb 13:21
2. Dio sta lavorando in me sia per volere che per fare del Suo buon piacere. L'abilità di Dio è all'opera in me. Fil 2:13; 4:13
3. Lo stesso Dio che ha detto che grazie alle sue strisce sono guarito è in me per rendere buona quella parola nel mio corpo. Rom 8:11

1. Ora sei ciò che Dio dice di essere. Ora hai ciò che Dio dice di avere. Ora puoi fare ciò che Dio dice che puoi fare perché sei collegato con il regno attuale attraverso la nuova nascita.
2. Per fede (per realtà invisibili rivelateci nella Bibbia), prendi il tuo posto, prendi la tua posizione e confessa ciò che sei veramente e hai veramente - ORA !!!
un. Di fronte a prove di senso contrario, tieniti saldo alla tua confessione, dicendo la stessa cosa che dice Dio. Ebrei 10:23
b. E, il Dio invisibile farà bene nella tua vita le realtà invisibili del regno ora a cui ora appartieni.