QUEL GIORNO

Scarica PDF
QUEL GIORNO
UNA GIORNATA DI RICONOSCIMENTO
IL GIUDICE DI TUTTA LA TERRA
GESÙ VIENE IN IRA
IL GIORNO DELLA SUA IRA
IL GIORNO DELLA SUA SENTENZA
L'INFERNO, IL LAGO DI FUOCO E LA SECONDA MORTE
RICONOSCERE I TEMPI
GUARDA LA FOTO GRANDE
INCORAGGIATO DALLA GRANDE IMMAGINE
SALVEZZA COMPLETA
INCORAGGIATO DALLA RIVELAZIONE
SPERANZA DALLA RIVELAZIONE
ECCITATO PER IL RITORNO DEL SIGNORE
CONSEGNATO DALL'IRA
L'ORA DEL SUO GIUDIZIO
PERCHÉ E COSA
L'IRA DEL VECCHIO TESTAMENTO
LE AZIONI DI DIO NEL VECCHIO TESTAMENTO
IL DIO DEL VECCHIO E DEI NUOVI TESTAMENTI
SCOPI RISPETTIVI NEL VECCHIO TESTAMENTO
L'INONDAZIONE E LA CONQUISTA
L'ira feroce di Dio
CRUDELE, FERIA, IRA
STA ARRIVANDO UNA SCOSSA
UN REGNO INCREDIBILE
IL FUOCO DI DIO RIMUOVE LA MALEDIZIONE
Le previsioni di Dio avverranno
È QUESTO IL TEMPO?
VIENI SIGNORE GESÙ

1. Quando Gesù era qui duemila anni fa, promise ai suoi seguaci che un giorno sarebbe tornato
alla terra.
un. Appena prima di essere crocifisso, Gesù disse che gli anni che precedono il Suo ritorno saranno segnati da
eventi sempre più impegnativi, alcuni dei quali paragonati ai dolori del parto. Questa pandemia e le sue
le relative ramificazioni sociali, economiche e politiche è un dolore di nascita. Matteo 24: 6-8
b. Per essere liberi dalla paura e pieni di fede nei tempi sempre più difficili che ci attendono, dobbiamo
capire perché Gesù sta tornando. Tornerà per completare il piano di Dio con cui avere una famiglia
che può vivere per sempre in una relazione d'amore in un mondo perfetto.
1. Dio ha creato gli esseri umani per diventare Suoi figli e figlie mediante la fede in Cristo. Ha fatto
la terra per essere una casa per la sua famiglia. Tuttavia, sia la famiglia che la casa di famiglia hanno
stato danneggiato dal peccato. Ef 1: 4-5; Isa 45:18; Gen 3: 17-19; Romani 5:12; Romani 5:19; Eccetera.
2. Né l'umanità né questo mondo sono come Dio intendeva. Gli esseri umani sono squalificati per filiazione
a causa del nostro peccato, e la casa di famiglia è infusa di una maledizione di corruzione e morte che
rendono la vita estremamente faticosa.
R. Gesù venne sulla terra duemila anni fa per pagare il peccato morendo al posto nostro sul
Attraversare. Attraverso la sua morte e risurrezione, Gesù ha aperto la strada ai peccatori
trasformati in figli e figlie di Dio mediante la fede in Lui. Giovanni 1: 12-13
B. Gesù verrà di nuovo per purificare la terra da ogni corruzione e morte, ripristinandola
casa per sempre per la famiglia e stabilisci il Suo visibile regno eterno sulla terra. Il
La Bibbia chiama la casa della famiglia la nuova terra, questo pianeta rinnovato e restaurato. Isa 65:17
2. Negli ultimi 30 anni o giù di lì l'enfasi in molti circoli ecclesiastici è stata quasi interamente su questa vita e
come essere benedetti in esso. Siamo i peggiori perché non siamo preparati per i tempi in cui viviamo.
Per superare gli anni a venire abbiamo bisogno di una prospettiva eterna.
un. Una prospettiva eterna vive con la consapevolezza che c'è di più nella vita oltre a questa vita - e il
una parte sempre migliore è avanti dopo questa vita. Una prospettiva eterna riconosce che le cose eterne
importa più delle cose temporanee di questa vita.
b. Una prospettiva eterna rende questa vita più facile da affrontare. L'apostolo Paolo poté chiamare suo
tante difficoltà momentanee e leggere perché sapeva che quello che ci aspetta dopo questa vita è molto meglio.
II Cor 4: 17-18; Rom 8:18

1. Eb 10:25 - Questo versetto è spesso usato per sostenere l'idea che i cristiani debbano andare in chiesa regolarmente. io
credere che i cristiani dovrebbero riunirsi nell'adorazione. Ma non è proprio questo il punto di Paul.
un. Primo, la chiesa come la conosciamo e la pratichiamo non esisteva ancora. Non c'erano edifici ecclesiastici.
I credenti si riunivano principalmente nelle case. Secondo, Paolo ha scritto questa epistola a persone reali per uno specifico
ragione e scopo. E questo verso parla a quello scopo.
1. Scrisse a uomini e donne ebrei che riconoscevano Gesù come Messia (Salvatore), ma lo erano
subendo crescenti pressioni da parte degli ebrei increduli a rinunciare a Gesù e al Suo sacrificio.
Paolo scrisse l'intera epistola per incoraggiarli a rimanere fedeli a Gesù, qualunque cosa accada.
2. Si noti che il contesto immediato della sua dichiarazione è il fatto che Gesù sta tornando: No

TCC - 1079
2
abbandonare il raduno di noi stessi, com'è il modo di alcuni; ma esortandone uno
un altro e tanto di più, come vedete il giorno avvicinarsi (Eb 10:25, KJV); E non facciamolo
trascura il nostro incontro insieme, come fanno alcune persone, ma si incoraggiano e si avvertono a vicenda, soprattutto
ora che si avvicina il giorno del suo ritorno (Eb 10:25, NLT).
R. Il termine seconda venuta non esisteva a quel tempo nel modo in cui lo usiamo oggi. Loro parlarono
del Giorno del Signore, un termine che viene dai profeti dell'Antico Testamento.
B. Negli scritti dei profeti il ​​Giorno del Signore si riferiva a un tempo futuro in cui il Signore
verrà a trattare con gli empi, libererà il suo popolo e poi vivrà in mezzo a loro. Gioele 2: 1;
11; 28-31; 3: 14-21; eccetera.
b. Ai profeti non fu mostrato chiaramente che il Signore realizzerà queste tre cose tramite due
venute separate. Alcune profezie dell'Antico Testamento fanno effettivamente riferimento sia alla prima che alla
seconda venuta del Signore nello stesso verso. Isa 9: 6
2. Paolo ha incaricato i suoi lettori di esortarsi (incoraggiarsi e mettersi in guardia) a vicenda mentre vedono il giorno del Signore (o
il ritorno di Gesù) si avvicina. Tutta la sua lettera è un'esortazione, ma nota diversi punti che ha sottolineato
il resto del capitolo 10.
un. Questi uomini e donne avevano già subito scherno pubblico, percosse, carcere e perdita di proprietà
le mani dei loro connazionali.
b. Paolo ha ricordato loro che sono riusciti a superare quelle difficoltà perché sapevano che c'era di più da fare
la vita oltre a questa vita e ciò che perdi in questa vita tornerai nella vita a venire.
1. Eb 10:34 - Quando tutto ciò che possiedi ti è stato tolto, lo hai accettato con gioia. Lo sapevi
avevi cose migliori che ti aspettavano nell'eternità (NLT): una proprietà migliore e una che tu
manterrebbe per sempre (Basic).
2. Eb 10: 35-37 - Non gettare via questa fiducia fiduciosa nel Signore, qualunque cosa accada.
Ricorda la grande ricompensa che ti porta ... Perché tra poco arriverà Colui che viene
e non ritardare (NLT).
3. L'eternità si riferisce alla vita dopo questa vita. Le cose migliori in quella vita (la ricompensa) includono il
presente il Cielo invisibile insieme alla risurrezione dei nostri corpi e un ritorno alla nuova terra
(questa terra rinnovata e restaurata) per vivere per sempre. Niente ci deruberà o ci ferirà di nuovo.
c. Alla fine del capitolo precedente, Paolo ha incoraggiato i suoi lettori ricordando loro il grande
immagine. Gesù sta tornando per completare il piano di Dio, il suo piano di redenzione.
1. Eb 9:26 - Egli (Gesù) venne una volta per sempre, alla fine del mondo, per rimuovere il potere del peccato
per sempre dalla sua morte sacrificale per noi (NLT).
2. Eb 9:28 - Verrà di nuovo ma non a morte con i nostri peccati di nuovo (NLT) ... ma per portare la pienezza
salvezza a coloro che lo aspettano e lo aspettano con impazienza, costantemente e pazienza
(Amp).
3. La piena salvezza include il rinnovamento della terra che la riporterà a una dimora per sempre adatta
Dio e la sua famiglia. La piena salvezza include la risurrezione del corpo in modo che quelli credano
Gesù può vivere di nuovo sulla terra. La piena salvezza non include più dolore, niente più dolore, niente più
morte - non più lacrime di dolore, solo lacrime di gioia! Ap 21-22 (molte lezioni per un'altra volta).
3. Le persone alle quali Gesù venne per la prima volta duemila anni fa vivevano con la consapevolezza che questo presente
l'età, in cui la vita non è come Dio voleva che fosse a causa del peccato, finirà.
un. I primi cristiani vivevano con la consapevolezza che Gesù stava tornando e questo dava loro speranza
resistere in mezzo a tutto ciò che è venuto sulla loro strada. Avevano una prospettiva eterna e loro
si sono incoraggiati con ciò che è avanti nella vita dopo questa vita.
b. Hai abbastanza informazioni accurate per incoraggiare te stesso o chiunque altro con il fatto che
Gesù tornerà presto? Purtroppo, troppo pochi cristiani sono carenti in questo campo.
1. Ciò che sanno li ha fatti temere del potere del diavolo (l'Anticristo, marchio della bestia,

TCC - 1079
3
nuovo ordine mondiale) o hanno paura dell'ira di Dio che scende sulle persone.
2. Altri sono così legati a questa vita che non vogliono lasciarla alle spalle. Credono erroneamente
che la vita dopo questa vita sarà arpe e nuvole in paradiso e una città trasparente a forma di cubo
senza sole, luna o mare chiamato la nuova terra.
3. (Per informazioni accurate sulla vita a venire, leggi il mio libro: Il meglio deve ancora venire: cosa
la Bibbia dice del paradiso. È disponibile su Amazon e anche come ebook.)

1. Verso il 50 dC Paolo andò nella città di Tessalonica (nell'attuale Grecia settentrionale). Ha predicato in
la sinagoga locale in tre sabati. Ha usato le Scritture dell'Antico Testamento per dimostrare che Gesù lo è
il Messia promesso e che la Sua sofferenza, morte e risurrezione erano l'adempimento della profezia.
un. Alcuni ebrei furono persuasi, compreso un gran numero di uomini e donne greci (convertiti a
Giudaismo). I leader ebrei gelosi incitarono una folla che andò a cercare Paolo, Sila e il nuovo
i credenti hanno mandato gli uomini nella prossima città. Atti 17: 1-9
1. Paolo in seguito scrisse una lettera ai Tessalonicesi per incoraggiarli a rimanere fedeli a Gesù nonostante
le persecuzioni scoppiate nella loro città. Sappiamo dalla sua lettera a cosa predicava Paolo
queste persone e come hanno risposto nelle tre brevi settimane in cui è stato con loro. (Paolo
proclamò lo stesso messaggio ovunque andasse. 4 Cor 17:XNUMX)
2. I Thess 1: 9-10 — Paolo ordinò loro di abbandonare gli idoli per servire il Dio vivente e vero e
aspetta con ansia Suo Figlio Gesù, che Dio ha risuscitato dalla morte. Paul li ha informati
Gesù ci ha liberati dall'ira a venire. Paolo ha menzionato in altri due punti che siamo
ci ha liberati dall'ira a venire (I Thess 5: 9; Rom 5: 9).
b. C'è ira e giudizio associati alla seconda venuta di Gesù. Questo argomento è troppo ampio per
discuti adesso. Ma dobbiamo fare alcuni commenti.
1. Il soggetto dell'ira di Dio spaventa le persone che non dovrebbero aver paura. Ne ho sentite altre sincere ma
Cristiani fuorviati affermano che questa pandemia è l'ira e il giudizio di Dio. Ne conosco alcuni
che pensano che l'angelo della morte passi sulla terra e devono nascondersi perché
di ciò che sta arrivando. Niente di tutto ciò è accurato (con tutto il rispetto per coloro che ci credono).
2. Il pensiero dell'ira di Dio spaventa molti cristiani sinceri che stanno facendo del loro meglio per servire
Dio, ma sono consapevoli che ancora non sono all'altezza in alcune aree.
3. Per essere entusiasta del ritorno del Signore, devi sapere cos'è l'ira di Dio, perché è
coerente con un buon Dio, e come ti influenza e non ti influenza.
2. Dio è giusto e Dio è giusto. La parola giusto deriva da una radice che significa giusto o
correttezza. Significa condotta irreprensibile, azioni giuste e integrità. La giustizia è usata nella Scrittura per significare
ciò che è giusto o come dovrebbe essere. La giustizia consiste nel mettere le cose a posto. Le parole giustizia e
giustizia sono spesso usati come sinonimi nella Bibbia. Dio ha ragione e Dio fa sempre ciò che è giusto.
un. L'ira è la risposta giusta e giusta di Dio al peccato. L'ira di Dio non è un'esplosione emotiva
umanità caduta. Esprime ira perché ha ragione.
b. Sappiamo tutti che la giustizia fa ciò che è giusto, dando alle persone ciò che meritano. Se qualcuno
commette un crimine atroce nessuno si arrabbia quando viene inflitta la punizione appropriata.
1. Tutti gli esseri umani meritano l'ira di Dio perché tutti hanno peccato. Per essere fedele alla Sua
natura giusta e giusta Dio deve punire il peccato.
2. La giusta e giusta punizione per il nostro peccato è la morte o l'eterna separazione da Dio. Se questo
la pena è applicata, il piano di Dio per una famiglia non si realizzerà.
c. Dio ha escogitato un modo per eseguire la giustizia riguardo al nostro peccato e ancora sono caduti uomini e donne come
figli e figlie senza violare la sua natura retta.

TCC - 1079
4
1. Alla Croce Gesù prese il nostro posto e prese su di Sé la punizione per il nostro peccato. Il giusto e
l'ira giusta che sarebbe dovuta andare a noi andò a Gesù. La giustizia è stata eseguita in
riguardo al tuo peccato.
2. La giusta ira di Dio verso il peccato è stata espressa, ma devi riceverla in
per allontanare da te la sua ira. Se hai accettato Gesù e il suo sacrificio, allora
non c'è più ira per il tuo peccato.
3. Se non hai dato la tua vita a Gesù, l'ira di Dio ti aspetta quando il tuo corpo muore.
Hai scelto di vivere separato da Lui in questa vita e quella separazione diventa irreversibile
alla morte. Giovanni 3:36; II Tess 2: 8-9
3. Gesù sta tornando per rimuovere da questo mondo tutto ciò che è corrotto e tutto ciò che corrompe in modo che Dio
piano per una famiglia può essere completato. E questa è una buona cosa. Ci sono molti punti che dobbiamo sottolineare
in relazione a questo, e lo faremo nelle lezioni successive. Per ora, considera questi punti.
un. Dio non distribuisce l'ira e il giudizio sulla base del peccato per peccato: è andato a Gesù sulla Croce.
Quando Dio giudica gli uomini per il peccato in questa vita, permette loro di raccogliere le conseguenze del loro peccato.
(Molte lezioni per un'altra volta.)
1. Dio ha a che fare con uomini e donne con misericordia. Ci dà una vita per pentirci (II Piet 3: 9)
Durante quella vita Dio mostra loro gentilezza e dà loro testimonianza di Sé stesso (Luca 6:35;
Matteo 5:45; Atti 14: 16-17; Rom 1:20)
2. Dio ha dato agli uomini una dimostrazione oggettiva del suo amore incondizionato per l'uomo. Mentre
eravamo peccatori Cristo è morto per noi. Giovanni 12:32; I Giovanni 4: 9-10; Rom 5: 8; 10
b. Gesù stesso ha detto che alla fine di quest'epoca: io, il figlio dell'uomo, manderò i miei angeli, e loro
rimuovi dal mio Regno tutto ciò che causa peccato e tutti coloro che fanno il male ... allora i pii risplenderanno
come il sole nel Regno del Padre (Matteo 13: 41-43, NLT). La corruzione dovuta al peccato viene rimossa
dal regno di Dio rimosso uno dei due modi.
1. Per trasformazione: i peccatori vengono trasformati in figli e figlie di Dio attraverso il potere
di Dio quando ripongono fede in Cristo e nel Suo sacrificio sulla Croce.
2. Per rimozione: i peccatori sono banditi per sempre dalla presenza di Dio e della Sua famiglia e
consegnato in un luogo chiamato la seconda morte. Ap 20:14
c. Gesù è lo standard in base al quale sarà giudicata tutta l'umanità, lo standard in base al quale sarà la giustizia
riservato. Se lo hai accettato, per te giustizia significherà ricompensa. Se hai rifiutato
Lui, la giustizia significherà la separazione eterna da Lui.

1. Ricorda di cosa tratta il Giorno del Signore (il nome più antico della seconda venuta). Il Signore
verrà a trattare con gli empi, libererà il suo popolo e poi vivrà in mezzo a loro per sempre.
2. Mediante la Sua morte sacrificale sulla Croce Gesù rese possibile che uomini e donne diventassero di Dio
persone attraverso la fede in Lui.
3. Incoraggia te stesso e gli altri con informazioni accurate mentre vedi avvicinarsi quel Giorno. Il nostro futuro
è luminoso, e Dio ci farà passare finché non ci farà uscire.