L'APPLICAZIONE PROTEGGE LA PAROLA

Scarica PDF
GLORIFY DIO CON L'ELENCO
ILLUMINAZIONE E SITUAZIONI IMPOSSIBILI
IL PRAISE AIUTA IL FOCUS USA
NIENTE È IRREVERSIBILE
IL PRAISE AIUTA LO STAND USA
IL PRAISE ANCORA IL NEMICO
L'APPLICAZIONE PROTEGGE LA PAROLA
NON PRENDERE L'esca
Sii saggio alle tattiche di Satana
LA STORIA DEL DIAVOLO
PAOLO E IL DIAVOLO
SIA GRAZIE

1. Pensiamo di lodare Dio come qualcosa che facciamo quando ci sentiamo bene e tutto va bene. Ma la Bibbia ci dice
lodare Dio di fronte alle sfide della vita. Giacomo 1: 2-4
un. Gods dice: quando incontri una prova, conta o considerala un'occasione per gioire o gioire. Gioia
deriva da una parola che significa essere pieno di allegria.
1. Questa non è una risposta emotiva. Paolo usò la stessa parola quando scrisse di essere triste
ma gioendo di fronte ai problemi (II Cor 6:10). Quando fai il tifo per qualcuno (incluso
te stesso) li incoraggi dando loro ragioni per cui possono avere speranza nella loro situazione.
2. Questa è una risposta basata sulla conoscenza: hai speranza perché lo sai se resisti
(la pazienza è speranza di speranza) vedrai la disposizione del Signore nelle tue circostanze.
b. Lodare Dio di fronte ai problemi viene fuori e si basa sulla tua percezione della realtà. tu
sappi che nulla può venire contro di te che è più grande di Dio e ti rendi conto che c'è di più
la vita non solo questa vita. Pertanto nulla è impossibile o completamente irreversibile. Tutto sarà
reso giusto dalla potenza di Dio o in questa vita o nella vita a venire. C'è sempre speranza.
2. Per rispondere alle prove della vita con lode, dobbiamo comprendere i parametri della vita in una terra maledetta dal peccato.
un. Rispondere con lode è difficile se hai false aspettative. Diventare cristiano non lo fa
significa una vita "senza problemi". Non esiste una vita senza problemi. Viviamo in un mondo
danneggiato dal peccato, rendendo la vita una lotta per tutti. Giovanni 16:33; Gen 3: 17-19; Rom 5: 12-19; eccetera.
b. Devi sapere che le prove non vengono da Dio (Sal 34: 17-19: II Tim 3:11). Fanno parte della vita
in un mondo caduto. Se non lo capisci, invece di lodare Dio, ti concentrerai su: Perché lo è
sta succedendo questo? Cosa sta facendo Dio? Cosa sta cercando di dirmi? Cosa ho fatto di sbagliato?
c. Né il diavolo provoca direttamente tutte le cattive circostanze della vita. Ma lavora nella vita
prove. In questa lezione continueremo la nostra discussione su come il diavolo lavora nel nostro duro
volte in modo da poter riconoscere la sua tattica e zittirlo con lode a Dio. Sal 8: 2; Matt 21:16

1. Gesù disse che alcune persone sono offese quando arrivano i problemi. Offeso significa essere fuorviato o nel peccato.
un. Deriva dalla parola greca SKANDALON che significa letteralmente il grilletto di una trappola su cui
viene posizionata un'esca che, una volta toccata, sgorga e provoca la chiusura della trappola per catturare l'animale.
1. In nessun luogo la Bibbia dice ai cristiani di stare attenti al potere del diavolo. Piuttosto ci dice di
attenzione alle sue strategie mentali (schemi, trucchi). Ef 6:11
2. Ci presenta bugie su Dio, noi stessi e le nostre circostanze nel tentativo di persuadere
noi per non credere o disobbedire al Signore. Quando accettiamo le bugie di Satana e agiamo su di esse, ci arrendiamo
Spada di Dio. Siamo intrappolati, non dal potere di Satana, ma attraverso le sue strategie.
b. È facile credere a ciò che Dio dice quando ci sentiamo bene e tutto va bene. Ma siamo più vulnerabili
alle menzogne ​​e ai trucchi del diavolo quando abbiamo a che fare con tribolazione, afflizione e persecuzione e lo siamo
suscitato emotivamente e fisicamente.
1. I Tessalonicesi 3: 1-5 – Quando scoppiò la persecuzione nella città di Tessalonica, Paolo era preoccupato
che le persone sarebbero state scosse dalle loro prove o allontanate dalla Parola di Dio. Nota, lui
era consapevole che il tentatore (il diavolo) avrebbe lavorato su di loro. (Più avanti su questo.)
2. II Cor 2:11 – Paolo scrisse che non dobbiamo ignorare i dispositivi di Satana. I dispositivi provengono da
una parola che significa ciò che è pensato, pianificato, ideato: i suoi disegni (di base); intrigante
(Berkeley). Paul ha detto che se non siamo consapevoli di come funziona il diavolo, si trarrà vantaggio da noi.
2. Se hai intenzione di resistere all'esca di Satana (le sue bugie) devi riconoscere che non tutto nella tua mente
TCC – 938
2
è la tua idea Molti cristiani non si rendono conto di avere "aiuto" nella loro vita di pensiero.
un. Nella stessa lettera in cui Paolo ci ha avvertito di non ignorare il funzionamento del diavolo, ha sottolineato
che Eva fu sedotta (sedotta o ingannata) dal diavolo attraverso la finezza (inganno). II Cor 11: 3
b. Satana non ha sopraffatto Eva con il suo potere. L'ha impegnata mentalmente e l'ha convinta a fare
quello che voleva. Ha usato l'inganno, l'inganno e le bugie per farlo. Gen 3: 1-6
1. Satana ha citato la parola di Dio (v1) e poi l'ha contraddetta direttamente (v4). Successivamente, ha attaccato il
Il carattere di Lord, implicando che Dio stava trattenendo qualcosa di meraviglioso da loro (v5).
2. Infine, il diavolo ha piantato un pensiero di malcontento: non hai tutto ciò di cui hai bisogno. Qualcosa è
manca dalla tua vita. Se fai quello che sto suggerendo, otterrai quel "qualcosa" (v5).
3. Immaginiamo come funziona il diavolo basato sui film horror che abbiamo visto. Ma è stato tutto molto
naturale. Satana ha parlato con Eva con parole e toni che ha facilmente ricevuto. Niente al riguardo
la conversazione la fece indietreggiare. Il diavolo funziona ancora in questo modo. Ci presenta questo con pensieri
sembra che parliamo con noi. Non è spaventoso o strano. È normale. Considera un altro esempio.
un. Matteo 16: 21-23 – Gesù iniziò a rivelare ai Suoi discepoli che sarebbe stato rigettato da Israele
leader e uccisi. Pietro prese da parte Gesù e lo rimproverò dicendo: Non succederà mai!
1. Sembrava una reazione ragionevole basata su ciò che Gesù aveva appena detto. Ma nota che Gesù
comandò a Satana di lasciarlo rivelando che l'idea di Pietro in realtà ebbe origine dal diavolo.
2. Nota, Pietro aveva appena dichiarato che Gesù è il Cristo (v13-17) una rivelazione che ricevette da Dio
e si è impegnato con Gesù. Eppure ora sta esprimendo un pensiero che viene da Satana.
b. Gesù riconobbe che l'idea di Pietro (quella del diavolo) era contraria alla volontà e alla Parola di Dio. Gesù
venne sulla terra per morire (Eb 9: 26-28; ecc.). Nota come ha risposto Gesù: tu (Satana) sei un'offesa
(SKANDALON) per me (v23). Satana pose un'altra trappola per Gesù, per cercare di neutralizzare il suo ministero giusto
come fece quando Gesù trascorse quaranta giorni nel deserto della Giudea (Matteo 4: 1-11).
4. Nessuno comprende appieno le dinamiche del regno invisibile e come gli spiriti sono in grado di interagire con noi.
Ma dalle Scritture è chiaro che possono e influenzano la nostra vita di pensiero. Considera questi punti.
un. Ef 6:12 - Paolo scrisse che combattiamo con gli esseri spirituali nel regno invisibile. Wrestle viene da
una parola che significa ondeggiare o vibrare. Questi esseri tentano di allontanarci dalla Parola di Dio.
b. Il diavolo non ha più potere o autorità sui cristiani perché siamo stati liberati dai suoi
regno e dominio attraverso la croce e la nuova nascita. Col 1:13; 2; Ef 15: 1-20; eccetera.
1. Ma è in grado di influenzarci attraverso i pensieri presentati alle nostre menti direttamente o
indirettamente. Satana non può farci fare nulla. Deve convincerci a farlo attraverso l'inganno.
2. (Una breve nota di spiegazione. Pochissime persone hanno a che fare direttamente con Satana. Ci occupiamo di minori
Angeli caduti. Tuttavia, il nome Satana è spesso usato in senso generico per tutti gli spiriti maligni.)
c. Non è difficile per il diavolo ingannare e intrappolare i cristiani con le sue bugie per diversi motivi.
1. La Parola di Dio (la verità) è la nostra protezione (armatura) contro le bugie dal diavolo perché ci aiuta
riconoscere e resistere alle sue falsità. Ef 4:11; Sal 91: 4
A. Ef 6:13 - Pertanto, porta con te alla battaglia l'intera armatura di Dio (la Sua Parola),
che potresti essere in grado di resistere a loro (tattiche di questi esseri invisibili) nel giorno del male,
e, dopo averli rovesciati tutti, per rimanere inalterati. (Conybeare)
B. Ma molti di noi ignorano la Bibbia. La maggior parte di ciò che sappiamo sono versi tratti da
contesto. Ecco perché una lettura sistematica regolare del Nuovo Testamento è così importante.
2. Satana conosce i nostri difetti e le nostre debolezze perché è stato attorno agli umani sin dall'inizio,
esercitandosi nelle sue tattiche per quasi diecimila anni. Sa quali pulsanti premere.
A. La Bibbia si riferisce agli spiriti familiari che assistono i medium (Isa 8:19; 19: 3; 29: 4). Loro sanno
cose, non perché sono onniscienti, ma perché hanno familiarità con l'uomo
comportamento.
B. Tutti noi siamo deformati nella nostra anima in un modo o nell'altro perché siamo stati allevati da
genitori imperfetti in una terra maledetta dal peccato. Se sei cresciuto in una casa disfunzionale e detto
non eri buono o indesiderato, dovrai affrontare la vita da quella prospettiva ed essere
TCC – 938
3
vulnerabile ai pensieri che rafforzano la tua visione errata della realtà.
1. Ecco perché le nostre menti devono essere rinnovate (Rm 12: 2). Dobbiamo identificare e
raddrizzare schemi di pensiero contrari alla Parola di Dio. (Lezioni complete per
un altro giorno.)
2. Peter aveva un orgoglio e un problema di impegno (Matteo 26: 33-35) che lo portava a rimproverare
Gesù invece di fidarsi della sua Parola. Il diavolo ne ha approfittato in questa situazione.
d. Satana cerca di minare la nostra fiducia in Dio e di convincerci a non credere e disobbedire alla Parola di Dio.
Cerca di isolarci dagli altri credenti. Ci bombarda con pensieri sperando che accetteremo
uno di loro e agire su di esso. Siamo stati tutti tentati, tutti abbiamo vissuto pensieri come questi:
1. Sei l'unico che si occupa di questo. Nessuno capisce cosa stai passando.
Le persone penserebbero che tu sia una persona orribile e pazza se conoscessero i problemi con cui combatti.
2. Questa roba cristiana è persino reale? Dio è reale? Perché non uccidermi e porre fine a tutto questo dolore? Suo
non ne vale la pena per servire Dio. La mia preghiera non ha ricevuto risposta. Dio mi ha deluso. c'è l'ho
meglio prima che diventassi cristiano.
3. Quella persona mi ha fatto male. Merito di ripagarlo o di commettere questo peccato. Questa è tutta colpa di Dio.
Sono il peggior cristiano di sempre. Probabilmente non sono salvato. Dio ama gli altri più di me. io sono
troppo incasinato per aiutarlo o amarlo. Tutti questi falsi cristiani sono ipocriti.

1. Di nuovo ai Tessalonicesi, le persone che subiscono persecuzioni. Erano nuovi cristiani e Paolo
trascorse solo un breve periodo con loro prima che la persecuzione lo costringesse a lasciare la città. Non sanno molto
ancora. Quindi Paolo mandò loro Timoteo per consolarli (incoraggiarli) nella loro fede. I Tess 3: 2
un. Ricorda che Paolo è colui che ha scritto che si rallegrava o si rallegrava di fronte alle prove (II
Cor 6:10). Ha raccontato le ragioni per cui aveva speranza nella sua situazione. Conosceva il potere della lode.
b. Sebbene fossero nuovi cristiani, hanno già molto con cui incoraggiarsi (rallegrarsi
di). Erano stati liberati dal culto dell'idolo. Ora conoscevano il vero Dio. Li avevamo
aspettandosi che Gesù tornasse per loro, con i loro cari defunti. I Tess 1: 9,10; 4: 13-18
1. Senza dubbio Timothy li ha incoraggiati o incoraggiati con queste realtà. Nota due cose che disse Paolo
ai Tessalonicesi: gioisci sempre. Ringrazia sempre. 5 Tess 16,18: XNUMX
2. Rallegrati è della stessa parola usata in Giacomo 1: 2 e II Cor 6:10. Rallegrarsi significa allietare
te stesso con le ragioni per cui hai speranza. Grazie significa essere grati. C'è sempre
qualcosa per cui essere grati in ogni circostanza: ciò che Dio ha fatto, sta facendo e farà.
c. Ecco come funziona la lode a Dio. Quando tutto in te vuole cadere a pezzi fai la scelta
rallegrarsi. Eserciti la tua volontà e riconosci Dio nella tua circostanza. Mette la tua attenzione
su di lui e distoglie la tua attenzione dalle dardi infuocate del malvagio. Ti impedisce di impegnarti
con il diavolo e prendendo l'esca delle sue bugie.
2. Ricordi Eva? Ha affrontato le strategie di Satana concentrandosi su ciò che poteva vedere e su come ha fatto
la sua sensazione (Gen 3: 6). E il diavolo ha rubato la Parola di Dio attraverso il suo inganno. Questo è quello che è successo al
generazione di Israele che venne fuori dalla schiavitù in Egitto.
un. Dio, attraverso il suo profeta Mosè, disse loro dall'inizio che li avrebbe liberati
Schiavitù egiziana e portali nella terra di Canaan. Ex 3: 7,8; 6: 6-8
1. Hanno visto e sperimentato che Dio li ha liberati. Per un periodo di nove mesi ha dimostrato la sua
potere e convinse il faraone a liberare il suo popolo. Una volta superarono il Mar Rosso in Israele
ha avuto una meravigliosa celebrazione di lode. Es 15: 1-21
2. La celebrazione è stata ispirata da ciò che hanno visto e da come si sono sentiti nel momento. Niente
sbagliato con quello. Certamente loda Dio quando tutto va bene e ti senti bene.
b. Ma quando raggiunsero il confine di Canaan e sentirono il rapporto di dodici spie inviate a controllare
TCC – 938
4
fuori dalla terra, la loro fede è stata messa alla prova da ciò che le spie hanno visto e sentito: ci sono città murate,
tribù bellicose e guerrieri giganti nella terra. Hanno concluso che non potevano prendere la terra.
1. Nella loro celebrazione di lode sul Mar Rosso hanno giustamente proclamato che il popolo di Canaan
(Palestina) avrebbe ascoltato ciò che Dio aveva fatto e avrebbe avuto paura prima dell'arrivo di Israele. Hanno dichiarato
che Dio li avrebbe portati nella terra e li avrebbe piantati lì. Es 15: 14-18
2. Eppure al confine di Canaan, invece di lodare e riconoscere Dio, lo stavano piangendo
Li portò in questo posto per essere ucciso dalle spade cananee. Num 14: 1-3
3. Come sono arrivati ​​a quel punto? Hanno avuto l'aiuto del diavolo. Come lo sappiamo? Perché
la Bibbia dice che siamo tutti tentati dalle stesse cose. Furono bombardati
gli stessi pensieri che io e te abbiamo. 10 Cor 13:XNUMX
c. In che modo Israele avrebbe potuto impedirlo? Durante il viaggio dall'Egitto a Canaan avrebbero potuto
sviluppò l'abitudine di lodare Dio parlando di ciò che aveva fatto, che stava facendo e che avrebbe fatto.
1. Cosa aveva fatto Dio? Conservò la Sua Parola e meravigliosamente li liberò dall'Egiziano
schiavitù. Cosa stava facendo? Anche se stavano viaggiando attraverso una regione desertica verso a
luogo in cui non erano mai stati, Dio li guidava, li guidava e gli forniva tutto ciò
avevano bisogno di fare il viaggio. Cosa stava per fare? Portali nella terra di
sconfiggendo i loro nemici proprio come aveva promesso. Avrebbero potuto incoraggiarsi con
queste verità.
2. Se lo avessero fatto continuamente nel corso dei due anni, ci sono voluti per arrivare dall'Egitto a
Canaan sarebbero stati in grado di mettere a tacere la voce dei loro sensi (ciò che potevano vedere
e sentire) e fermare le dardi infuocate dal malvagio. Non sarebbero stati informati
della Parola di Dio, la promessa di Dio di portarli in questo di abbondanza. Il diavolo non poteva avere
impedì loro di conquistare la terra. Doveva parlargli per abbandonare la Parola di Dio.

1. Uno ha resistito alla tempesta, l'altro è stato distrutto. La casa sopravvissuta ascoltò e fece la Parola di Dio.
La Parola di Dio per noi nei momenti difficili è sempre: conta tutta la gioia. Cosa ti sta dicendo Dio nel tuo
prova? Considera questa un'occasione per rallegrarsi. La sua promessa è: se lo fai sarai perfetto e intero
non volendo niente. Giacomo 1: 4
2. Indipendentemente da ciò che stiamo affrontando, c'è sempre qualcosa di cui rallegrarci ed essere grati per:
un. Dio ci ha salvati dai nostri peccati. Ci ha resi suoi figli e figlie e ci sta rendendo santi
e giusto in ogni parte del nostro essere. Abbiamo un futuro e una speranza in questa vita e nella vita di
venire. Tutto sarà fatto bene. Dio ci farà passare finché non ci farà uscire.
b. Se faremo una scelta per rallegrarci, se riconosceremo Dio non importa come ci sentiamo o cosa noi
vedi, non prenderemo l'esca e non cadremo nella trappola che il diavolo ha preparato per noi. Non permetteremo a Dio
La parola ci viene rubata. Più la prossima settimana.