LEGGI LA PAROLA DI DIO

Scarica PDF
LEGGI LA PAROLA DI DIO
UNA NUOVA VISTA DELLA REALTÀ
TESTIMONIANZA SUGLI OCCHI
UN RECORD AFFIDABILE
LA PAROLA DI DIO È VERITÀ
ADORO LA BIBBIA
COSTRUISCI UN QUADRO

1. Ma ha esortato i Suoi seguaci a non essere turbati o terrorizzati (Luca 21: 9). Piuttosto, disse loro che quando vedi che queste cose iniziano a verificarsi, alza lo sguardo e alza la testa (Luca 21:28). Alzare gli occhi significa sollevarsi, essere euforici nell'aspettativa gioiosa.
un. Questo solleva una domanda. Se tutti vedono le stesse circostanze, perché alcune persone saranno terrorizzate mentre altre sono euforiche? Perché alcuni riconoscono che la loro redenzione si avvicina. In altre parole, sanno cosa sta succedendo e perché.
b. Non è ciò che vedi che ti rende o distrugge nella vita. È come vedi quello che vedi. Sono in arrivo giorni spaventosi per questo mondo. Ma se capisci cosa sta succedendo e perché, non ti farai prendere dal panico dalla paura. Sarai euforico nell'aspettativa gioiosa.
1. Il completamento del piano di redenzione di Dio sta per avvenire. Sebbene sarà preceduto da una grande tribolazione (lezioni per un'altra notte), finirà con tutto l'inferno e il dolore che ha afflitto l'umanità fin dall'inizio dei tempi, per sempre.
2. E Dio, per sua grazia, attirerà i credenti nelle avversità fino a quando non ci farà uscire.
2. Qual è il piano di Dio Onnipotente? Ha creato gli esseri umani per diventare i Suoi figli e figlie attraverso la fede in Cristo. E ha fatto della terra una casa per se stesso e la sua famiglia. La Bibbia inizia e finisce con Dio sulla terra con la sua famiglia. Ef 1: 4-5; Isa 45:18; Gen 2; Gen 3; Ap 21: 1-4
un. Tuttavia, il peccato ha danneggiato sia la famiglia che la casa di famiglia. Né la razza umana né la terra sono come Dio voleva che fossero. A causa del peccato di Adamo, la natura umana fu alterata e gli uomini divennero peccatori per natura, squalificati per filiazione, e la terra fu infusa da una maledizione di corruzione e morte. Rom 5:12; Rom 5:19; Gen 3: 17-19
b. Ma dal momento in cui il danno è stato fatto, Dio ha promesso la venuta di un Redentore che annullerà il danno: il Signore Gesù Cristo. Gen 3:15
1. Gesù venne sulla terra 2,000 anni fa per pagare il peccato sulla Croce e rendere possibile la trasformazione dei peccatori in figli e figlie di Dio quando credono in Lui.
2. Presto tornerà per completare il piano di Dio purificando la terra da ogni peccato, corruzione e morte mentre ripristina questo mondo in una casa adatta per sempre al Signore e alla sua famiglia.
3. Se vuoi camminare senza paura nei giorni e negli anni a venire, devi imparare a vedere gli eventi che si svolgono in questo mondo in termini di quadro generale (il piano di Dio per una famiglia). Devi vedere le cose come sono veramente secondo Dio. Questo accadrà solo se diventerai un lettore della Bibbia.
un. Stasera, iniziamo una serie sulla cosa più importante che puoi fare per prepararti per i tempi di prova che sono già ben avviati. Leggi la Parola di Dio, in particolare il Nuovo Testamento!
b. Nelle prossime settimane ti darò suggerimenti pratici che ti aiuteranno a utilizzare la Bibbia in modo più efficace e ad equipaggiarti per le sfide che ci attendono.

1. Quindi, dobbiamo iniziare con alcune dichiarazioni sulla Bibbia: cos'è, perché è stata scritta e cosa farà per te. La Bibbia non è una lettera d'amore di Dio. Non è un libro di promesse o una raccolta di saggi detti. Non è stato scritto per aiutarti a vivere una vita di successo.
un. Mi rendo conto che ci sono promesse e saggi precetti nella Bibbia, e che la tua vita andrà meglio per te se leggi la Bibbia. Ma non è per questo che è stato scritto. La Bibbia è stata scritta per rivelare Dio Onnipotente e il Suo piano di redenzione: la salvezza che Egli ha fornito tramite Gesù.
b. La parola Bibbia deriva da una parola che significa libri. La Bibbia è una raccolta di 66 libri e lettere che raccontano tutti insieme la storia del desiderio di Dio per una famiglia e le lunghezze a cui è andato per ottenere quella famiglia attraverso Gesù. Ogni libro e lettera aggiunge o fa avanzare la storia in qualche modo.
b. La Bibbia ha il 50% di storia. È una testimonianza dell'interazione di Dio con gli uomini mentre ha elaborato il suo piano per avere una famiglia. Racconta di persone reali ed eventi reali, verificabili attraverso documenti storici secolari e attraverso l'archeologia (lezioni per un altro giorno).
2. Per molte persone, leggere la Bibbia significa leggere versi casuali. Lo apriamo e iniziamo a leggere ovunque i nostri occhi atterrano, sperando di ottenere un verso "buono" che ci farà impazzire o ci darà una risposta alla nostra crisi immediata. Ma, come qualsiasi altro libro o lettera, la Bibbia non è stata scritta per essere letta in quel modo.
un. Se mi mandi una lettera di sei pagine, è così che vorresti che la leggessi? Per prima cosa ho letto una frase a metà pagina cinque. Poi ho letto due frasi all'inizio della terza pagina. Successivamente ho letto una parte di una riga dalla prima pagina. Infine, ho letto un'altra frase nella prima pagina, ho chiuso la lettera e ho annunciato di averla letta.
b. Non solo non avrei capito il punto e lo scopo della tua lettera, è possibile che io possa trarre conclusioni davvero sbagliate su ciò che hai scritto perché ho preso versi casuali fuori dal contesto. Tuttavia, è così che leggiamo la Bibbia. Non c'è da stupirsi se non capiamo o ne ricaviamo molto.
1. La Bibbia non è una raccolta di versi indipendenti e non correlati. Divisioni capitolari e versi furono aggiunte a scopo di riferimento, secoli dopo il completamento della Bibbia.
2. Ci sono 31,101 versetti nella Bibbia. Anche se hai letto 1,000 di questi versetti e puoi citarne centinaia - ciò ti lascia oltre 30,000 versetti a te sconosciuti.
c. La Bibbia è una raccolta di libri e lettere con un solo tema: il piano di Dio di avere una famiglia. E ogni libro e lettera deve essere letto dall'inizio alla fine nel modo in cui leggiamo qualsiasi altro libro o lettera.
1. Tutti gli scritti sono stati scritti da qualcuno a qualcuno su qualcosa. Tali fattori determinano il contesto. La Scrittura non può significare qualcosa per noi che non avrebbe significato per i primi lettori.
2. Pensiamo alla Bibbia in termini di: cosa significa per me? Non importa cosa significhi per te. Ciò che conta è: cosa dice? Qual è stata la persona che ha scritto le parole cercando di comunicare alle persone a cui ha scritto?
3. II Tim 3: 16 — La Bibbia non è un libro normale. È un libro di Dio. È la Parola di Dio, data agli uomini dall'ispirazione di Dio.
un. L'ispirazione, nel greco originale, è theopneustos, composta da due parole, theos (Dio) e pneo (respirare o soffiare). Le Scritture furono letteralmente respirate da Dio.
b. La Bibbia è un libro soprannaturale che ti influenzerà e produrrà un cambiamento in te. Potremmo fare intere lezioni su questo, ma consideriamo un'affermazione su ciò che farà la Parola di Dio.
1. Matt 4: 4 — Gesù disse che l'uomo non vivrà di solo pane, ma di ogni parola che è uscita dalla bocca di Dio. Il confronto con il cibo ci aiuta a capire come funziona e cosa fa. La Parola di Dio è cibo per il nostro uomo interiore. Produce crescita in noi.
2. Non devi capire come gli spinaci impartiscono ferro al tuo corpo, ma devi mangiarlo affinché gli spinaci facciano il suo lavoro. Lo stesso vale per la Bibbia. Non devi capire come funziona in te per produrre il cambiamento, ma devi mangiarlo (accettalo leggendolo) affinché possa fare il suo lavoro.
4. Siamo all'inizio di un nuovo anno. Voglio sfidarti a diventare un lettore regolare e sistematico del Nuovo Testamento. (L'Antico Testamento è molto più facile da capire quando hai familiarità con il Nuovo Testamento. Maggiori informazioni su questo punto nelle lezioni successive.
un. Leggi sistematicamente. Non saltare e leggere passaggi casuali. Leggi ogni libro e lettera dall'inizio alla fine. Non fermarti e cercare parole o consultare i commenti. Appena letto. L'obiettivo è familiarizzare con il Nuovo Testamento. La comprensione arriva con familiarità.
1. Leggi regolarmente. Metti da parte da dieci a quindici minuti ogni giorno (o il più vicino possibile a quello) e leggi il più possibile. Lascia un marcatore dove ti fermi e riprendi da dove avevi interrotto il giorno successivo. Prova a leggere alcune delle epistole più piccole in una sola seduta.
2. Questo non significa che non puoi mai saltare o cercare cose in un commento. Ma fallo in un altro momento oltre a questo tempo di lettura regolare e sistematico.
b. La lettura regolare e sistematica della Bibbia cambierà il modo in cui vedi le cose e ti darà un quadro da cui comprendere e affrontare la vita. Man mano che la tua visione della realtà cambia e quando inizi a vedere le cose come sono realmente secondo Dio, cambierà il modo in cui vivi.
c. Quando arriverai al punto in cui credi davvero che nulla può venire contro di te che è più grande di Dio (e ciò accade attraverso una lettura regolare), ti darà una stabilità che ti terrà stabile, indipendentemente da ciò che ti verrà incontro.
5. Per il resto della lezione, torneremo al fatto che Gesù disse ai Suoi seguaci, quando vedrai arrivare tempi difficili su questa terra prima del mio ritorno, essere euforico in una gioiosa aspettativa. Chi può farlo?

1. Durante i tre anni in più che Gesù trascorse con i suoi dodici apostoli, rivelò loro che in quel momento non avrebbe stabilito il regno visibile di Dio sulla terra. Ma sarebbe tornato ad un certo punto.
un. Diversi giorni prima che Gesù fosse crocifisso, i Suoi discepoli gli chiesero di dare loro il segno che indicherà che il suo ritorno è vicino. Matteo 24: 3 — Dicci, quando avverrà questo, e quale sarà il segno della tua venuta e della fine — cioè il completamento, la consumazione — dell'età? (Amp)
1. La parola mondo tradotto in Matt 24: 3 nel KJV è aion o età in greco. Il termine età è talvolta usato dai teologi per identificare epoche o periodi specifici del rapporto di Dio con l'uomo.
2. Viviamo in un'epoca particolare che presto sta per finire. I teologi si riferiscono a questa epoca come l'età della chiesa per ovvie ragioni. Ecco un altro titolo: siamo nell'era in cui le cose non sono come Dio voleva che fossero a causa del peccato. Questa epoca finirà quando Gesù tornerà.
b. Gesù aveva molto da dire in risposta alla loro domanda. Nota questi punti. Nel v4-7 parlava di falsi cristi e inganno religioso, guerre e voci di guerre, carestia, pestilenza, terremoti.
1. Nel v8 Gesù paragonò questi segni ai dolori del parto. La parola tradita dolori nel KJV è la parola greca odin. È stato usato per il dolore e il travaglio del parto: con tutti questi iniziano i morsi della nascita della nuova era (NEB).
2. Confrontando questi segni con i morsi della nascita, Gesù ci aiuta a capire come visualizzare gli eventi che portano al suo ritorno. Quando una donna inizia il travaglio, nessuno chiede la preghiera per interrompere il travaglio anche se diventa sempre più doloroso, perché comprendono che è in corso un processo. Ma la consapevolezza del risultato finale consente alla donna di affrontare il processo con speranza.
2. Facciamo un backup e notiamo come è iniziata l'intera sessione di domande e risposte. Gesù e i suoi apostoli stavano lasciando i terreni del tempio e gli uomini indicarono i vari edifici sul sito. Gesù rispose dicendo loro che tutti quegli edifici sarebbero stati completamente distrutti. Matt 24: 1-2
un. Il complesso del Tempio era il centro della loro vita religiosa e culturale, il cuore della loro identità nazionale. Eppure gli apostoli non furono spaventati da ciò che Gesù disse. Invece hanno chiesto quando arriverà la fine dei tempi e quali segni indicheranno che sta per tornare.
b. Questi uomini non erano allarmati perché sapevano dagli scritti dei profeti dell'Antico Testamento (la loro Bibbia) che il mondo così com'è (pieno di peccato, corruzione e morte) sta per finire.
1. Sapevano che la terra sarebbe stata rinnovata quando le condizioni dell'Eden sarebbero state ripristinate e il regno di Dio fosse stabilito sulla terra, portando Dio e l'uomo insieme nella casa che Lui ha creato per noi.
2. Sapevano che questi eventi sarebbero stati preceduti da un momento di calamità con l'attacco di Gerusalemme (Zaccaria 14: 2-3). Ma sapevano anche che il popolo di Dio ce l'avrebbe fatta (Gioele 2: 10-11).
3. I Pet 1: 5 — Molti anni dopo, nel contesto del completamento del piano ultimo di Dio per una famiglia in un mondo rinnovato e restaurato, Pietro (uno degli apostoli che pose la domanda a Gesù in Matteo 24) affermò che che la promessa di Dio al suo popolo è di custodirci con la sua potenza attraverso la nostra fede. un. La fede o la fiducia in Dio ci viene ascoltando la Parola di Dio perché ci dice com'è fatto Dio e cosa ha fatto, sta facendo e farà nella nostra vita. Rom 10:17
b. Diversi anni dopo, Peter scrisse una seconda epistola. Sapeva che presto sarebbe stato giustiziato (II Pet 1: 12-16) e sapeva che falsi insegnanti si sarebbero infiltrati nella chiesa prima del ritorno del Signore, proprio come Gesù avvertì prima di lasciare questo mondo (II Pet 2: 1- 4),
1. II Pet 3: 1-3— Gli anni che precedono il ritorno di Cristo sono indicati come i tempi finali o gli ultimi giorni. Pietro scrisse queste ultime parole ai credenti, esortandole a ricordare la Parola di Dio. 2. Ricorda e comprendi ciò che i santi profeti hanno detto molto tempo fa (l'Antico Testamento) e ciò che il nostro Signore e Salvatore ha comandato attraverso gli apostoli (il Nuovo Testamento).
4. L'apostolo Paolo ha anche proclamato l'importanza della Parola di Dio (la Bibbia) mentre affrontiamo la fine di questa epoca. Puoi ricordare che Gesù insegnò personalmente a Paolo il messaggio che predicava. Gal 1: 11-12
un. Paolo scrisse II Timoteo per informare suo figlio nella fede che presto avrebbe lasciato questa vita (con l'esecuzione) e per esortare Timoteo a rimanere fedele e perseverare, indipendentemente dai tempi difficili.
1. Il padre di Timoteo era greco, ma sua madre era ebrea (Atti 16: 1-3). Sua madre e sua nonna lo hanno cresciuto nelle Scritture, addestrandolo a sperare nel Messia (II Tim 1: 5; II Tim 3:15).
2. Viveva a Lystra (situata nella provincia della Galazia) quando Paolo predicò lì il Vangelo nel suo primo viaggio missionario. Timoteo divenne credente in Gesù e alla fine divenne uno dei compagni più costanti di Paolo. Paolo lo incaricò del lavoro ad Efeso.
b. Paolo sapeva che i giorni dopo la sua morte questo mondo sarebbe diventato sempre più buio man mano che Gesù si avvicinava. Senza dubbio voleva che le sue ultime parole a Timoteo fossero il più possibile efficaci e pertinenti.
1. II Tim 3: 1 — Paolo scrisse che nell'ultimo giorno verranno sulla terra tempi pericolosi. Pericolo è tradotto da una parola greca che significa difficile da sopportare o grave (Dizionario di Vine). La Concordanza di Strong aggiunge: difficile, pericoloso, furioso. Tempi pericolosi di grande stress e difficoltà: difficili da affrontare e difficili da sopportare (Amp)
2. II Tim 3: 1-9 — Paolo continuò a elencare i comportamenti delle persone che renderanno i tempi difficili. Le persone malvagie faranno cose cattive. Resisteranno alla verità e condurranno molti a falsi insegnamenti. Alla fine otterranno ciò che meritano.
A. v10-13 — Paul ricordò a Timoteo che le persone divine saranno perseguitate come era stato e che “gli uomini malvagi e gli impostori prospereranno. Continueranno a ingannare gli altri e loro stessi saranno ingannati (NLT), ma che Dio è il nostro liberatore ".
B. v14-15 — Ma tu continui o rimani nelle Scritture. "Rimani fedele alle cose che ti sono state insegnate ... ti sono state insegnate le sacre scritture fin dall'infanzia" (NLT).

1. La Bibbia è un libro soprannaturale che funzionerà in te e cambierà il modo in cui vedi Dio, te stesso e questa vita. Ma devi mangiare il cibo!
2. La conoscenza accurata di Dio Parola ti consentirà di camminare attraverso i giorni e gli anni a venire esaltati, in gioiosa aspettativa perché capisci che il piano di redenzione di Dio è molto vicino al completamento - ed è qualcosa di cui essere entusiasti.
3. Abbiamo molto altro da coprire la prossima settimana !!