COME FUNZIONANO LE REALTÀ NON VISITE

Vivere da realtà invisibili
Vivere da realtà invisibili II
Fedeli di Dio
Come funzionano le realtà invisibili
Il regno attuale
Due tipi di conoscenza
Realtà invisibili
Misteri rivelati

1. Attraverso la fede noi piacciamo a Dio. Attraverso la fede abbiamo vinto. Attraverso la fede possediamo le promesse di Dio. Eb 6:12; 11: 6; I Giovanni 5: 4
2. Possiamo vedere che la fede è estremamente importante. Ma la domanda è: cos'è la fede?
un. II Cor 5: 7 – Questo versetto ci dà un'idea di cosa sia la fede.
b. Questo verso contrappone fede e vista. Questo perché fede e vista sono opposti.
3. Vivere per fede significa vivere la tua vita sulla base di realtà invisibili che ci sono state rivelate nella Bibbia.
un. La fede in cui viviamo non è un'emozione. Non è grande sincerità o profondità di impegno verso il Signore. Marco 10:28; 4:40
b. La fede implica azione. Il modo in cui parli e agisci dimostra che stai vivendo con realtà invisibili.
4. L'undicesimo capitolo di Ebrei è talvolta chiamato la hall of fame della fede perché elenca numerosi santi OT raccomandati da Dio per la loro fede.
un. Eb 11: 1 - Il tema del capitolo è la fede. Il primo verso ci dice che la fede ha a che fare con cose invisibili.
b. Mentre leggiamo il capitolo, vediamo che queste persone hanno basato le loro azioni, non su ciò che potevano vedere e sentire, ma su realtà invisibili rivelate loro dalla parola di Dio. v7,8,11,17-19,22-27
5. Esiste un regno oltre ciò che vediamo: il regno invisibile. II Cor 4:18
un. Il regno visto è opera del Dio invisibile che ha parlato all'esistenza con la sua parola.
I Tim 1:17; Eb 11: 3
b. L'invisibile ha creato il visto, sopravviverà al visto e può cambiare il visto.
c. Non visto non significa non reale. Significa invisibile, immateriale, spirituale.
6. Attraverso la nuova nascita, entriamo a far parte del regno invisibile. Col 1:13; Luca 17: 20,21
un. II Cor 5: 6 – Se potessi uscire dal tuo corpo proprio ora, vedresti quel regno e la tua connessione ad esso.
b. Oppure, se Dio tirasse indietro il velo e permettesse che l'invisibile fosse visto dai nostri occhi, vedremmo quanto sia reale il regno invisibile. Luca 2: 8-15; II Re 6: 13-23
7. Dobbiamo ottenere la nostra immagine o realtà (di cose invisibili) dalla parola di Dio perché:
un. Ciò che vedi non tiene conto dei fatti invisibili del regno a cui ora appartieni.
b. Quello che vedi è temporaneo e soggetto a modifiche.
c. Tutto il tuo aiuto, provvidenza e potere in questa vita proviene da quel regno invisibile. Ef 1: 3;
Matt 6: 33
8. Molti cristiani oggi sono sinceri, ma deboli, spinti dalle difficoltà della vita.
un. Vivono come uomini semplici e immutati. I Cor 3: 3 (Amp)
b. La Bibbia chiama i cristiani nuove creature, più che vincitori che trionfano sempre, persone che possono fare ogni cosa, i cui bisogni sono soddisfatti. Dio non sta solo parlando. Queste cose sono reali.
c. Tuttavia, se trarrai beneficio in questa vita da queste cose, devi camminare per fede, per realtà invisibili.
9. In questa lezione, vogliamo continuare a parlare delle cose chiave che devi sapere sulla realtà (come rivelato nella Bibbia) se vuoi camminare per fede.

1. Quando sei nato di nuovo, la vita e la natura di Dio sono entrate in te. 5 Giovanni 11,12: 1; II animale domestico 4: XNUMX
un. Quella vita ti ha reso letterale, vero figlio o figlia di Dio. 3 Giovanni 2: XNUMX
b. Hai la stessa vita in te che aveva Gesù quando era sulla terra.
1. Ciò che mai è in quella vita è in te adesso.
2. Quella vita è la tua posizione: un figlio santo e retto. Quella vita è il tuo potere. 1 Cor 30:XNUMX
2. La tua identità ora è che sei un essere spirituale che ha la vita e la natura di Dio in te. Giovanni 3: 3-6
un. Devi imparare a vederti da quel punto di vista. II Cor 5:16
b. Devi iniziare a parlare e comportarti come quello che sei.

1. Col 1: 12 - Sei stato qualificato per il regno attraverso la nuova nascita, così tanto che puoi uscire dal tuo corpo direttamente alla presenza di Dio.
2. Col 1: 13 – Sei stato tolto dall'autorità di Satana (peccato, malattia e morte).
3. Ef 1: 3: ora hai accesso, sei collegato, possiedi tutte le risorse del regno invisibile. Hai un'eredità. Col 1:12
un. E per rendere grazie al Padre che ti ha reso idoneo a condividere l'eredità del popolo di Dio nel regno della luce. (NEB)
b. Rendere grazie al Padre, che ci ha qualificati e resi idonei a condividere la parte che è l'eredità dei santi (il popolo santo di Dio) nella luce. (Amp)
4. Devi imparare a guardare e dipendere da questo regno invisibile per il tuo aiuto e le tue provviste piuttosto che dal regno che vedi.

1. Ogni nato di nuovo figlio di Dio ha il privilegio e il diritto di chiedere allo Spirito Santo di entrare in Lui. Luca 11:13
2. Gesù disse che anche coloro che sono nati dallo Spirito (nuova nascita) devono essere abitati dallo Spirito Santo. Giovanni 4:14; 7: 37-39; 14:17; 20:22; Atti 1: 4
un. Attraverso la nuova nascita, riceverai la vita di Dio che ti rende giusto, santo e irreprensibile: un tempio adatto in cui risiederà Dio Spirito Santo.
b. Attraverso questa seconda esperienza con lo Spirito Santo (battesimo, riempimento, ecc.), Abita il tuo spirito. Dio, il Grande, viene a vivere in te. 4 Giovanni 4: XNUMX
3. Lo Spirito Santo è qui per fare in te e attraverso te tutto ciò che Cristo ha fatto per te sulla Croce. Ora lavora in te. Fil 2:13; Eb 13:21
un. È in te per svelarti le realtà di Gesù e la Sua opera sulla Croce - mostrarti cose invisibili. Giovanni 3: 3; 16: 13,14; 2 Cor 9: 12-XNUMX
b. È in te per portare la vita di Dio nel tuo spirito nella tua mente e corpo in pienezza.
Ef 3: 16,19; Rom 8:11
c. È in te per far passare la parola di Dio nel regno visto.
4. Collaboriamo con lo Spirito Santo nella sua opera riconoscendo la sua presenza e il suo lavoro. Filemone 6
un. Riconosciamo ciò che ha già fatto in noi attraverso la nuova nascita.
b. Riconosciamo ciò che sta facendo in noi ora che siamo rinati e abitati da Lui.
c. In altre parole, diventiamo Dio nella mentalità.

1. Rom 10: 9,10 – Questo è il modo in cui Dio opera nella nostra vita.
un. Ci dà la sua parola che ci parla di realtà invisibili.
b. Quando crediamo alla sua parola e la pronunciamo, la fa avverare nelle nostre vite (ci dà l'esperienza).
c. Entrambi questi elementi sono necessari per vivere per fede: persuasione del cuore e confessione continua.
2. La bocca è il fattore di collegamento tra il visibile e l'invisibile.
un. Quando il Dio invisibile creò il visto, pronunciò parole.
b. Quando Gesù era sulla terra, ha portato un potere invisibile sulla scena parlando.
c. Ora, dobbiamo parlare di realtà invisibili.
3. Per vivere per fede, devi essere completamente persuaso di queste realtà invisibili e poi devi esprimerle - anche di fronte (specialmente di fronte) a prove contrarie dal regno visto. Rom 4:21; Ebrei 10:23

1. Diciamo spesso cose del genere: so che il Signore mi darà la vittoria in questa situazione. So che sconfiggerò Satana in questa situazione.
un. Ma quelle affermazioni sono errate. Sono in futuro.
b. Gesù ha già sconfitto Satana - una volta per tutte - attraverso la Croce. Col 2:15
1. Quando Gesù trionfò su Satana nella vittoria della sua risurrezione, eri con lui.
2. Gesù non ha sconfitto Satana per se stesso. Non doveva! Lo ha fatto per te!
3. Hai già sconfitto Satana tramite il tuo Sostituto, Gesù, e quindi sei (ora, presente presente) un vincitore. Ef 1:22; Rom 8:37
2. Diciamo spesso: so che il Signore mi guarirà. Ancora una volta, il tempo è sbagliato.
un. Quando Gesù appese alla croce, il Padre mise su di lui le nostre malattie e le prese, le rimosse. Isa 53: 3-5; 10
b. Quando Gesù risuscitò dai morti per te come te, lui e tu fummo legalmente liberati da ogni malattia, guariti legalmente. I Pet 2:24
c. Quando sei nato di nuovo, la guarigione è diventata vitale in te. Ora sei guarito.
d. Dio non ha promesso di guarirti. Ha promesso di rendere buona la Sua parola nel tuo corpo: rendi visibile l'invisibile.
3. Ci sono tutti i tipi di cose che sono già vere su di noi perché siamo in unione con Cristo.
un. Le epistole elencano circa 130 cose specifiche che abbiamo o siamo - ora, presente.
b. Per essere d'accordo con Dio, dobbiamo parlarne nei termini attuali.
c. Ora sono ... ora ho ... ecc.

1. Se sperimenteremo tutto ciò che Dio ci ha fornito, l'invisibile deve essere reale per noi come il visto.
un. Ci vuole tempo e impegno per arrivare a quel punto. Dobbiamo superare queste verità dalla parola di Dio (meditarle) finché la realtà di esse non si manifesta.
b. Cosa ti esce dalla crisi? Gravitiamo naturalmente verso ciò che vediamo e sentiamo e ci vuole sforzo per andare oltre. Giovanni 11:39; Marco 4:38; Storia di indiani e pistole
2. Prendi posizione sulla parola di Dio e inizia a confessare ciò che sei veramente e hai veramente. Ebrei 10:23
3. Ricorda, la base di tutto questo è l'integrità e la fedeltà di Dio - Dio, che non può mentire, che non può negare Se stesso, che non manca mai di mantenere la Sua parola.
un. Sei ciò che Dio dice di essere.
b. Hai quello che Dio dice di avere.
c. Puoi fare ciò che Dio dice che puoi fare.
4. Inizia a parlare e ad agire come quello che sei (realtà invisibili) e prima o poi vedrai il potere del regno invisibile cambiare la tua anima, il tuo corpo e la tua esperienza.