LA PAROLA DI DIO È SUA VOLONTÀ

Scarica PDF
DIO NEGLI STATI UNITI
NATA DALLO SPIRITO
BATTUTO NELLO SPIRITO
RESTAURATO DALLO SPIRITO
COSTRUITO DALLO SPIRITO
POTENZIATO DALLO SPIRITO
DIO INTERNO MENTITO
CONFORMATO A CRISTO DALLO SPIRITO
LA PIENITÀ DI DIO
GUIDATO DALLO SPIRITO SANTO
LA PAROLA DI DIO È SUA VOLONTÀ
UN TESTIMONE INTERNO
MENTE LO SPIRITO NON LA CARNE
GUIDATO ALLA VERITÀ
SOGNI, VISIONI E VOCI
GUIDATO A COSA
1. La notte prima che Gesù andasse sulla croce, durante l'ultima cena, gran parte della sua interazione con i suoi discepoli
aveva lo scopo di prepararli per il fatto che sarebbe presto tornato in Paradiso.
un. Gesù era stato con questi uomini per oltre tre anni, guidandoli, guidandoli e insegnandoli. Ora che
Se ne andava, avrebbero continuato ad avere la Sua guida attraverso lo Spirito Santo. Giovanni 16:13
b. Quando parliamo di guida, stiamo parlando di guardare a Dio per darci una direzione nel
affari della vita. Per un cristiano, c'è l'elemento aggiunto di qual è la volontà di Dio in questa situazione?
2. Giovanni 16:13 - Gesù disse che lo Spirito Santo ci guiderà in tutta la verità. Ci parlerà di ciò che Lui
ascolta da Gesù. La stessa sera Gesù fece questa dichiarazione sulla guida dello Spirito Santo Lui
ha definito la Verità come Persona (se stesso, Giovanni 14: 6) e come Parola di Dio (Giovanni 17:17).
un. Lo Spirito Santo è qui per rivelarci la Parola vivente di Dio, Gesù, e per darci rivelazione
dalla scritta Parola di Dio, la Bibbia. Mentre lo fa, ci guida negli affari della vita.
b. Lo Spirito Santo ci condurrà a fare ciò che Gesù, la Parola vivente, vuole che facciamo. Ci condurrà dentro
linea con la scritta Parola di Dio, la Bibbia.
3. C'è molta disinformazione e mancanza di informazioni su come lo Spirito Santo ci guida. Noi siamo
lavorando per risolverlo in modo che possiamo cooperare meglio con Lui mentre guida e guida.
un. Nell'ultima lezione abbiamo discusso di uno dei più grandi errori che le persone commettono mentre cercano di seguire
guida dello Spirito Santo. Guardano alle loro circostanze fisiche per capire cos'è Dio
fare e dire. Tuttavia, Dio non ci guida attraverso le circostanze fisiche.
1. Insegna a condurre le nostre vite per fede e non per vista. Sarebbe un'enorme contraddizione se lui
ha cercato di comunicarci informazioni attraverso ciò che ci ha detto di non usare per guidare il nostro
vite. II Cor 5: 7 – Poiché guidiamo la nostra vita per fede e non per ciò che vediamo (XX sec.).
2. Lo Spirito Santo ci guida nella verità. La verità, sia in greco che in inglese, significa il modo in cui le cose
lo sono davvero, la realtà dietro l'apparenza. La Parola di Dio ci mostra come stanno veramente le cose.
b. Quando parliamo di essere guidati dallo Spirito Santo, stiamo parlando di conoscere e seguire il
volontà di Dio per le nostre vite. Pertanto, prima di poter discutere su come lo Spirito Santo ci guida, dobbiamo
capire alcune cose sulla volontà di Dio. Questo è il nostro argomento in questa lezione.

1. Discuteremo tale affermazione in modo più dettagliato nelle prossime lezioni. Ma per ora, considera questo punto.
La volontà di Dio si esprime attraverso la Sua Parola, in particolare la Sua Parola scritta. La Bibbia è una rivelazione di
Scopi, intenzioni e desideri di Dio.
un. Le sue due divisioni principali, l'Antico e il Nuovo Testamento, ricevettero questi nomi come testamento
è un altro nome per volontà. Hai sentito di persone che hanno scoperto la loro ultima volontà e il loro testamento in modo che
quando muoiono è chiaro come vogliono che i loro affari si sistemino. Una volontà esprime ciò che qualcuno vuole.
b. Dio ha sia una volontà generale che una volontà specifica per noi. La volontà generale include le informazioni in
la Bibbia. La volontà specifica include questioni non affrontate direttamente nelle Scritture come dove
vivere o chi sposare o quale carriera o ministero perseguire.
2. Le persone sono generalmente più interessate alla volontà specifica che a quella generale. Ma la volontà specifica di Dio è
molto più facile discernere se conosci la Sua volontà generale. (Elaboreremo nelle lezioni successive.)
un. La Bibbia ha principi di saggezza che ci aiutano a fare scelte sagge nei dettagli della vita.
Sl 119: 105; Prov 6: 20-23 – Ogni giorno e tutta la notte i loro consigli (la Parola di Dio) ti guideranno
e salvarti dal male. Quando ti svegli la mattina, lascia che le loro istruzioni ti guidino verso a
TCC – 990
2
nuovo giorno. Il loro consiglio è un raggio di luce diretto nell'angolo buio della tua mente per avvertirti
di pericolo e per darti una buona vita (TLB).
b. E, poiché lo Spirito Santo ha ispirato gli scrittori della Bibbia (è la voce dietro di essa), tanto più
hai familiarità con la sua voce nelle Scritture, più è facile ascoltare la sua voce per ricevere indicazioni
i dettagli della tua vita. II Tim 3:16; II animale domestico 1:21
3. Quando emerge il tema della volontà di Dio, le persone tendono a parlare dell'essere nella volontà di Dio. Quello
può essere fuorviante. La Bibbia parla di fare la volontà di Dio piuttosto che di essere nella volontà di Dio.
un. Considera questi versetti. Ognuno parla di fare la volontà di Dio: Matteo 6:10; 7: 21; 12: 50; Giovanni 4:34;
6:38; 7:17; Ef 6: 6; Eb 10: 7, (Sal 40: 8); 10:36; 13:21; 2 Giovanni 17:XNUMX; eccetera.
1. Potremmo dirlo in questo modo: quando fai la volontà di Dio sei nella volontà di Dio. Secondo
per Gesù, la volontà di Dio può essere riassunta in due comandi. Matteo 22: 36-40 - Ama Dio con
il tuo intero essere (con tutto quello che hai) e il tuo prossimo come te stesso (o tratta gli altri
il modo in cui vuoi essere trattato, Matt 7:12). (Altre lezioni per un altro giorno)
2. Il Nuovo Testamento fa molte affermazioni molto specifiche sulla volontà di Dio per i credenti.
A. I Thess 4: 3,4 – Poiché questa è la volontà di Dio, che tu debba essere consacrato  separato e
messo a parte per la vita pura e santa; che dovresti astenerti e restringerti da ogni vizio sessuale;
che ognuno di voi dovrebbe sapere come possedere [controllare, gestire] il proprio corpo (in
purezza, separata dalle cose profane, e) in consacrazione e onore. (Amp)
B. I Tessalonicesi 5:18 – Ringrazia [Dio] in ogni cosa  non importa quali siano le circostanze, sia
grato e grazie; poiché questa è la volontà di Dio per te [che sei] in Cristo Gesù.
(amplificatore)
b. Mentre cooperiamo con la volontà generale di Dio (la sua Parola scritta), ciò ci mette in grado di imparare la Sua
volontà specifica per le nostre vite. Se facciamo la nostra parte, Dio farà la sua parte.
1. La nostra parte è camminare in accordo con la Sua volontà generale e obbedirgli. La sua parte è portarci a
il posto giusto al momento giusto o alla sua volontà specifica.
2. Proverbi 3: 6 – In tutto ciò che fai, metti Dio al primo posto, ed Egli ti dirigerà e coronerà i tuoi sforzi
con successo (TLB); Ad ogni passo che fai, tienilo a mente ed Egli dirigerà il tuo cammino
(REB); Pensa a Lui ovunque tu vada e Lui ti aprirà la strada (Moffatt).
4. Mi rendo conto che questo non è ciò che la gente vuole sentire quando stanno cercando di capire cosa Dio vuole loro
fare. Ma se la sua Parola scritta è una rivelazione della sua volontà (ed è), ciò che ti fa pensare che otterrai
direzione per i dettagli riguardanti la Sua volontà quando non ti preoccupi della Sua volontà generale?
un. Ne discuteremo più dettagliatamente mentre lavoriamo alla nostra serie, ma lasciate che vi faccia un esempio
di come la volontà generale e specifica di Dio lavoreranno insieme e di come collaboriamo con Lui.
b. Quando abbiamo bisogno della guida di Dio e della direzione per la nostra vita, questo è ciò che molti di noi fanno: Chiediamo
Lui ripetutamente per dirci cosa fare, per mostrarci cosa fare. E parliamo così: io no
sappi cosa fare! Non so dove andare! Non so quale sia il mio ministero! Non lo so
chi sposare! Non so che lavoro fare! ecc. ecc.
1. Il problema è che non sei d'accordo con la volontà generale di Dio. Dice la Bibbia
ripetutamente che è volontà di Dio guidarci e guidarci. Sal 16:11; 31:15; 32: 8; 37:23; 48:14;
73:24; 139: 10,23,24; Prov 3: 6; Isa 58:11; Giovanni 10:27; Rom 8:14; Giacomo 1: 5; ecc ecc.
2. Dio opera nelle nostre vite per sua grazia attraverso la nostra fede. La fede (o la persuasione) viene
Spada di Dio. La sua Parola scritta ci mostra ciò che ha fatto, sta facendo e farà. Fede in
la sua forma più elementare, è l'accordo con Dio. La fede si aspetta che faccia ciò che ha detto che avrebbe fatto.
La sua Parola ci convince della realtà di ciò che dice, nonostante ciò che vediamo o sentiamo.
3. Quando hai bisogno di una direzione specifica, mettiti d'accordo con ciò che Dio, nella sua volontà generale, dice
di guidarti: Grazie Signore, sono la tua pecora e conosco la tua voce. Non seguirò
la voce di uno sconosciuto. Ti riconosco in tutti i miei modi e stai guidando il mio percorso.
I miei tempi sono nelle tue mani. Ordini i miei passi. Mi stai mostrando il percorso della vita.
c. Questa non è una tecnica o una formula che usi per ottenere qualcosa da Dio. È un riconoscimento di
TCC – 990
3
La sua verità, la sua affidabilità. Ha promesso di guidarci e guidarci, quindi ringraziamo e lodiamo
Lui per questo prima di vederlo o sentirlo. Come il buon pastore, ci guida e ci guida. Sal 23: 1,2

1. Devi capire che essere simile a Cristo nel tuo comportamento è molto più importante che trovarti
ministero o il tuo posto nel corpo di Cristo. Trattare con tratti non simili a Cristo nel tuo personaggio è lontano
più importante di quale lavoro prendi o quale casa acquisti o chi sposi.
un. Col 4:12 è l'unico brano del Nuovo Testamento che si avvicina al parlare di essere nella volontà di
Dio. Tuttavia, Epaphras non stava pregando per un nuovo carrello degli asini o una grande promozione sul posto di lavoro
l'anfiteatro locale. Pregava che fossero pienamente conformi all'immagine di Cristo.
b. Efesini, Filippesi e Colossesi furono tutti scritti da Paolo all'incirca nello stesso momento. Dobbiamo
considera cosa significasse il riferimento di Paolo ad Epafora nel contesto di queste tre epistole. Nota che
Epafora pregava che i Colossesi fossero perfetti e completi in tutta la volontà di Dio.
1. Perfetto, in greco, è una parola che significa completo, nel senso di ciò che ha raggiunto la sua
fine. Paolo usò questa parola in Col 1:28 quando disse che predicava agli uomini per presentare
ogni uomo completo in Cristo (Rotherham); maturare attraverso l'unione con Cristo (Williams)
A. Epaphras era un insegnante nella chiesa di Colossae. Paul si riferiva a lui come "suo caro
compagno di servizio ”e“ un ministro fedele ”di Cristo (Col 1: 7; 4: 12). È ragionevole
presumere che il suo obiettivo nell'insegnamento fosse simile a quello di Paolo. La missione di Paul era di vedere uomini
conforme all'immagine di Cristo (reso completo, raggiunge la fine desiderata). Paolo è l'unico
che fu ispirato a scrivere che la volontà di Dio per noi è conformità a Cristo (Rm 8:29).
B. In Ef 4:13, Paolo dice che Dio dona agli uomini di proclamare il Vangelo e insegnare le Scritture:
che [potremmo arrivare] alla virilità davvero matura - la completezza della personalità che
non è altro che l'altezza standard della perfezione di Cristo, la misura del
la statura della pienezza di Cristo e la completezza trovata in lui. (Amp)
2. Completare in greco è una parola diversa e significa riempire (abbondantemente fornito).
Paolo usò questa parola più volte in Efesini e Colossesi. È tradotto filleth,
pieno, pienezza nel KJV in Ef 1:10, 23; 3:19, 4:13; 5:18; Col 2:10; Col 4:12
A. Uno dei temi di Paolo in queste epistole è che i credenti sarebbero pieni di
pienezza di Dio. Abbiamo tenuto una lezione su questo alcune settimane fa come parte del nostro studio di Dio in noi.
B. Lo Spirito Santo è in noi per autorizzarci a fare tutto ciò che Dio ci chiede e a trasformare
noi e ci restituisce pienamente a tutto ciò che Dio intende: filiazione e conformità all'immagine di Cristo.
2. Potresti avere difficoltà a discernere la volontà specifica di Dio in una situazione particolare a causa di atteggiamenti
o tratti nella tua anima (la tua mente e le tue emozioni). La Parola scritta di Dio (che rivela la sua volontà generale)
possono esporli, insieme a motivi che ci impediscono di discernere la volontà specifica di Dio. Eb 4:12
un. Gran parte del nostro desiderio di conoscere la volontà di Dio è auto-focalizzato, non focalizzato su Dio. Devi
capire che Gesù è morto in modo da non vivere più per noi stessi ma per lui. II Cor 5:15
b. Matteo 6: 9-10 – Quando Gesù insegnò ai suoi discepoli a pregare, li istruì: andate da Dio vostro
Padre, adoralo e poi esprimi il tuo desiderio che la sua volontà sia fatta sulla terra come in cielo.
1. Questo è il punto di partenza della preghiera: voglio la tua volontà, Signore, sopra ogni altra cosa. Questo
non significa rassegnazione passiva a tutto ciò che scende il luccio. Usiamo il nostro
autorità per resistere al diavolo e alle sue strategie. Manteniamo la nostra posizione nel giorno della difficoltà. Noi
superato dal sangue dell'Agnello. (Lezioni per un altro giorno)
2. Questo è il desiderio ardente di vedere la volontà di Dio, i suoi propositi, le sue intenzioni avverarsi e vedere la sua
regno stabilito sulla terra come in cielo. Questo significa il regno (regno) di Dio
stabilito nei cuori degli uomini attraverso la nuova nascita. Significa che il suo regno visibile (regno)
stabilito su questa terra quando Gesù verrà di nuovo.
TCC – 990
4
3. In questo stesso passo Gesù disse che se desideriamo soprattutto la sua volontà, avremo ciò di cui abbiamo bisogno
vivi questa vita. Matteo 6:33
c. Per molti di noi, voler conoscere la volontà di Dio per le nostre vite viene fuori dall'immaturo o addirittura
motivi sbagliati. Vogliamo sapere, fare o essere nella volontà di Dio, non perché amiamo Dio e vogliamo
per compiacerlo, non perché vogliamo vedere il suo regno avanzare sulla terra, ma per il nostro bene.
1. Vogliamo conoscere la volontà di Dio perché vogliamo sapere cosa è meglio per noi, cosa lo farà
portaci la più grande benedizione, al contrario di ciò che più farà avanzare il suo regno.
2. Oppure, siamo motivati ​​dalla paura. Vogliamo conoscere la volontà di Dio, quindi non commettiamo errori
e raccogliamo ciò che seminiamo, quindi non rendiamo Dio arrabbiato con noi, quindi non portiamo una maledizione nel nostro
vite, ecc., ecc. (Ci sono così tanti insegnamenti imprecisi su mietitura e semina, maledizioni
e benedizioni, e così via, e influisce erroneamente sul modo in cui viviamo. Lezioni per un altro giorno.)
3. La Bibbia ci dà anche principi di saggezza da usare per fare scelte sagge, decisioni sagge. Spesso,
le persone stanno aspettando qualche segno spettacolare per dire loro cosa fare in una situazione particolare. Ma loro
non capirlo perché Dio ci ha già dato istruzioni nella Sua Parola che ci aiutano a sapere cosa fare.
un. Ci sono molti esempi tra cui scegliere tra cui discutere. Ma, a scopo illustrativo,
considera questi pochi punti.
1. La Bibbia dice che non dobbiamo essere disegualmente uniti insieme ai non credenti (II Cor 6:14). Così,
la saggezza detterebbe che non è una volontà di Dio che un cristiano incontri o sposare un
non credente. Non hai bisogno di una parola specifica da parte di Dio perché hai la Sua volontà generale.
2. La Bibbia dice che nella moltitudine dei consiglieri c'è sicurezza (Prov 24: 6). Se stai affrontando
una grande saggezza dice che ottenere consulenza da persone fidate e affidabili.
b. Vogliamo tutti un qualche tipo di segno soprannaturale da Dio. Ma, nella maggior parte delle decisioni, non è così
la guida ci viene incontro. Invece, raccogliamo tutti i fatti che possiamo e rendiamo il più ragionevole
decisione basata sui principi della Parola di Dio. Nel frattempo manteniamo l'atteggiamento: “Lo farò
cambia subito rotta se mi dici di farlo, Signore ”.
c. Ci preoccupiamo se dovremmo o meno dalla sedia blu o dalla sedia rossa perché “non vogliamo
mi manchi Dio! ” Tuttavia, Dio è molto più interessato a come stai trattando le persone che servono
tu nel negozio di mobili. Rilevano il dolce sapore di Cristo sei tu (II Cor 2:14). Lo fa
entra nella tua mente per pregare per loro che Dio mandi i lavoratori nelle loro vite per condividere il Vangelo
con loro (Matt 9: 37,38). Sei una luce in un luogo buio (I Pet 2: 9)?