FEDE COMPLETAMENTE PERMESSA

Volontà generale di Dio
Volontà specifica di Dio
Senso Conoscenza Fede
La fede di Abramo
Fede pienamente persuasa
Diventando completamente persuaso
Quando la montagna non si muove I
Quando la montagna non si muove II
La lotta della fede I
La lotta della fede II
La lotta della fede III
La lotta della fede IV
Lamentarsi e la lotta della fede
Fede e buona coscienza
Le false aspettative distruggono la fede
Joy & The Fight Of Faith
Lode e lotta per la fede
Fede e Regno di Dio
Fede e risultati
L'abitudine della fede
La fede vede, la fede dice
Se Dio è fedele Perché? io
Se Dio è fedele Perché? II
Grazia, fede e comportamento I
Grazia, fede e comportamento II

1. Come cristiani, dobbiamo camminare con lo stesso tipo di fede di Abramo. Rom 4: 11,12
2. Come cristiani, ci viene detto di seguire quelli (incluso Abramo) che ereditano le promesse attraverso la fede e la pazienza. Eb 6: 12; 15
un. Nota tre fatti chiave in questo verso:
1. Dio fa promesse (chiare dal contesto).
2. Queste promesse sono ereditate dalla fede e dalla pazienza.
3. Ci viene detto di seguire l'esempio di persone che ereditano con successo le promesse di Dio.
b. Comprendere questi punti chiave è essenziale se vuoi vivere / camminare per fede. Rom 1:17; II Cor 5: 7
3. In questa lezione, vogliamo esaminare ciascuno dei punti chiave di questo versetto mentre continuiamo il nostro studio della fede.

1. Che cos'è una promessa?
un. Una dichiarazione che assicura a qualcuno che la persona che rilascia la dichiarazione farà o meno qualcosa: un impegno. (Webster)
b. Promessa = EPAGGELIA = un annuncio (per informazione, impegno o consenso, in particolare una garanzia divina del bene).
2. Ci sono due aspetti di una promessa:
un. La promessa data, offerta, fatta = una persona afferma le sue intenzioni.
b. La promessa è stata mantenuta = la persona realizza ciò che ha detto che avrebbe fatto.
3. Dio opera attraverso la sua Parola.
un. Rilascia il suo potere quando parla. Gen 1; Sal 107: 20; Matt 8:16; Marco 4:39; Marco 11:14; I Tess 2:13; Eb 1: 3; I Pet 1:23
b. Dio fa le promesse e poi le adempie quando ottiene la giusta cooperazione.
1. Dio promise ad Abramo e ai suoi discendenti la terra di Canaan = promessa offerta.
2. Tuttavia, per possedere effettivamente la terra:
un. Abramo dovette muoversi, alzarsi e andarci.
b. I suoi discendenti dovevano entrare fisicamente, possederlo e tenerlo stretto.
c. Quando hanno fatto la loro parte, Dio ha fatto la Sua (scacciato i loro nemici, li ha protetti, ha soddisfatto i loro bisogni fisici) = promessa realizzata.
c. Eb 6:12 parla di Abramo che eredita le promesse.
1. Ereditare significa entrare in possesso di; ricevere.
2. Nota queste traduzioni:
un. Hanno preso possesso dell'eredità promessa (Bacchetta)
b. È venuto a possedere le promesse (Phillips) c. Coloro che ricevono tutto Dio ha promesso a causa della loro forte fede e pazienza (Vita)
3. In altre parole, Abrahamo dovette fare alcune cose per adempiere la promessa di Dio.
d. La cooperazione che Dio sta cercando di mantenere la sua promessa è fede = accordo con ciò che ha detto che viene poi espresso attraverso parole e azioni.
4. Il punto di partenza della fede, poiché la fede è: che cosa ha promesso Dio?
un. Se sappiamo cosa Dio ha già detto che farà, vuole fare, allora possiamo metterci d'accordo con Lui.
b. Una volta che siamo d'accordo con Lui, Dio può adempiere alle Sue promesse nella nostra vita.
5. Quali promesse ci ha fatto Dio?
un. Ci sono molti modi per arrivare a questo.
b. Vari autori affermano che ci sono tra le 7,000 e le 32,000 promesse specifiche menzionate nella Bibbia.
c. Ma vogliamo guardare brevemente alla completa rivelazione del NT delle promesse di Dio - Gesù.

1. In un certo senso, Dio ha già fatto per noi tutto ciò che farà attraverso la Croce di Gesù Cristo.
un. Pensiamo in termini di convincere Dio a fare qualcosa per noi, ma in realtà si tratta di ricevere ciò che ci è già stato fornito tramite Gesù.
b. Dio ci ha già fornito tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere questa vita e quella successiva attraverso la Croce di Gesù.
1. La salvezza è una parola onnicomprensiva.
2. SOTERIA = implica liberazione, conservazione, guarigione, integrità, solidità.
c. Ef 1: 3
1. Per averci donato attraverso Cristo ogni possibile beneficio spirituale come cittadini del cielo. (Phillips)
2. Chi ci ha benedetti in Cristo con ogni benedizione spirituale di cui il cielo stesso gode. (Norlie)
3. Chi stesso ha benedetto noi attraverso Cristo con ogni tipo di benedizione spirituale e soprannaturale. (Wand)
d. II animale domestico 1: 3
1. Di tutto ciò che promuove la vita e la pietà (Bacchetta)
2. Con la sua stessa azione ci ha dato tutto ciò che è necessario per vivere una vita veramente buona. (Phillips)
3. Il suo potere divino ci ha dato tutto ciò di cui avevamo bisogno per la nostra vita fisica e spirituale. (Norlie)
e. Ecco un elenco parziale di ciò che Dio ha fornito attraverso Gesù, ha già detto di sì a tramite Gesù:
1. rettitudine; in piedi con se stesso (filiazione)
2. Remissione dei peccati
3. Un piano e uno scopo per ciascuna delle nostre vite
4. La sua promessa di guidarci e guidarci
5. Bisogni fisici soddisfatti
6. Guarigione per il corpo e l'anima
7. Accesso a tutta la grazia, la pace, la gioia e la forza di cui avremo mai bisogno.
2. Dobbiamo comprendere due fatti chiave su ciò che Gesù fece sulla terra.
un. Attraverso la Croce, ha rimosso / spezzato la maledizione / conseguenza del peccato su di noi e sulle nostre vite in modo che le benedizioni di Dio possano venire su di noi. Gal 3: 13,14
b. Era la volontà di Dio in azione = ci mostra la volontà di Dio. Giovanni 14: 9
3. Gesù è il sì pronunciato su ogni promessa di Dio. II Cor 1:20
un. Cristo dice sì a tutte le promesse di Dio. (Cont Eng)
b. E per quanto molte promesse fatte da Dio, il sì a tutte è in Lui. (Gerusalemme)
c. Ma con Lui è sempre “sì”, perché tante quante possono essere le promesse di Dio, per mezzo di Lui sono sempre “sì”. (Williams)
d. Ogni promessa di Dio trova la sua affermazione in Lui. (Phillips)
4. Gesù ci rivela le promesse di Dio a noi.
un. Tutto ciò che Gesù ha fatto, ha detto, ci ha fornito attraverso la Croce è una promessa di Dio per noi.
b. Dio ora vuole adempiere a quelle promesse (farle avverare) nelle nostre vite.
5. Ora tocca a noi ricevere ciò che Dio ha fornito tramite Gesù accettando la sua Parola, la sua promessa, in modo che possa adempierla, farla avverare nella nostra vita.
un. Le promesse di Dio non si adempiono automaticamente nella vita delle persone.
b. Nella stessa lettera in cui siamo incoraggiati a seguire la fede di Abramo, siamo avvertiti di non seguire l'esempio di una generazione di Israele in particolare.
c. La generazione che uscì dall'Egitto ai margini della terra promessa sotto Mosè non ricevette la promessa di Dio perché non era d'accordo con essa. Eb 3:19; 4: 1,2

1. Un follower = MIMETES = un imitatore
un. Dobbiamo imitare la fede di Abrahamo, la sua risposta alla Parola di Dio.
b. Ci sono una serie di punti sulla fede di Abramo che abbiamo discusso e altri aspetti ancora da discutere, ma vogliamo concentrarci su un punto menzionato in Romani 4.
2. Rom 4:21 - Abrahamo era pienamente convinto che ciò che Dio aveva promesso lo avrebbe fatto.
un. Pienamente soddisfatto e assicurato che Dio era capace e potente di mantenere la sua parola e di fare ciò che aveva promesso. (Amp)
b. Era fiducioso che Dio, che dà vita ai morti e chiama la creazione, avrebbe adempiuto la promessa che aveva fatto. (Johnson)
c. Persuasi:
1. PLEROPHOREO = completamente sicuro (o convincere); sicuramente credo; pienamente noto.
2. Vincere a una convinzione.
3. Nota questi punti:
un. Nell'ultima lezione, abbiamo visto che mentre Dio ripeteva ripetutamente la sua promessa ad Abramo, Abramo si convinse completamente.
b. Abramo credeva che ciò che Dio aveva promesso (passato) sarebbe accaduto (futuro), e tra un tempo (presente), Abramo fu completamente persuaso.
4. È così che funziona la fede:
un. Per prima cosa hai la promessa di Dio (prima di vedere i risultati).
b. Ma avere la sua promessa è buono come avere dei risultati, perché la sua promessa produrrà risultati.
c. Se sarai d'accordo con quella promessa nel modo in cui parli e agisci, prima o poi, Dio la porterà a passare nel regno in cui puoi vederla.
5. La fede si riduce a questo: credi che Dio manterrà la Sua Parola?

1. Alla radice di ciò c'è la mancanza di conoscenza.
un. Se non conosci la volontà di Dio, la promessa di Dio in un'area, non puoi essere completamente persuaso che Lui la adempirà.
b. Se non sai come funziona Dio (invia la Sua Parola e poi la adempie dove ottiene la cooperazione), non puoi essere completamente persuaso.
c. Se non sai che di solito c'è un passaggio di tempo tra il momento in cui la promessa viene data e accettata da te, e quando vedi effettivamente i risultati, vacillerai nella tua fede.
d. Se hai bisogno di qualsiasi altra prova oltre alla Parola di Dio che una cosa è così, non starai in piedi finché la fede non si trasforma in vista.
2. Al centro della fede c'è la fiducia. Eb 11: 1
un. Ora fede significa che siamo fiduciosi di ciò che speriamo, convinti di ciò che non vediamo. (Moffatt)
b. Ora la fede è l'assicurazione (la conferma, l'atto di proprietà) delle cose che speriamo, è la prova di cose che non vediamo e la convinzione della loro realtà - fede che percepisce come fatto reale ciò che non è ancora rivelato ai sensi.
3. I Giovanni 5: 14,15 - Possiamo avvicinarci a Dio con fiducia per questo motivo. Se facciamo richieste che si accordano con la sua volontà, ci ascolta; e se sappiamo che le nostre richieste vengono ascoltate, sappiamo che le cose che chiediamo sono nostre. (NEB)
4. Spesso i cristiani hanno un'idea di quale sia la volontà di Dio, ma non si prendono il tempo per convincersi completamente e quando arrivano i problemi, vacillano.
un. L'unica prova che Abrahamo ebbe per molti anni che sarebbe stato un padre fu la Parola di Dio.
b. E aveva una prova fisica costante che diceva "no"!
5. James l: 5-8 parla di fede e vacillazione.
un. Nessuno dei due è un'emozione; entrambi sono una posizione o un atteggiamento nei confronti della Parola di Dio.
b. Doppia mentalità = mezza convinta; in due menti; oscillare tra due strade diverse; un uomo di due menti: esitante, dubbioso, irresoluto.
c. Non è pienamente convinto che Dio verrà attraverso perché:
1. Non conosce la volontà di Dio nella situazione.
2. Non sa come funziona Dio (attraverso la Sua Parola).
d. Il risultato? Non erediterà le promesse di Dio.

1. Siamo chiamati a camminare nella fede di Abramo.
un. Abramo era pienamente convinto che ciò che Dio aveva promesso, avrebbe fatto.
b. Anche noi dobbiamo essere completamente persuasi.
2. Scopri cosa Dio ha promesso.
un. Istruisci te stesso nella fede (viene ascoltando la Parola di Dio. Rom 10:17).
b. Rm 4; 20,21 - Non mostrò esitazioni o dubbi sulla promessa di Dio, ma trasse forza dalla sua fede, confessando la potenza di Dio, pienamente convinto che Dio fosse in grado di eseguire ciò che aveva promesso. (Knox)
c. Mentre Abramo camminava, parlava! Si convinse che Dio l'avrebbe fatto!
3. Abramo aveva una promessa di Dio che era completamente contraddetta dalla vista e dalla ragione.
un. Credeva nella Parola di Dio, ma passò molto tempo tra quando credette (accettò la Parola di Dio) e vide i risultati.
b. Continuava a camminare, a vivere, lodando Dio per la sua fedeltà.
c. Anche tu e io possiamo farlo!
4. Scopri la volontà di Dio.
un. Vivi in ​​accordo con esso.
b. Parla in accordo con esso.
5. Un uomo di fede dice: poiché Dio l'ha promesso, lo farà, e in questo momento, sono pienamente convinto che vedrò i risultati - è buono come fatto! E, nel frattempo, continuerò a camminare!