NON PRENDERE L'esca

Scarica PDF
GLORIFY DIO CON L'ELENCO
ILLUMINAZIONE E SITUAZIONI IMPOSSIBILI
IL PRAISE AIUTA IL FOCUS USA
NIENTE È IRREVERSIBILE
IL PRAISE AIUTA LO STAND USA
IL PRAISE ANCORA IL NEMICO
L'APPLICAZIONE PROTEGGE LA PAROLA
NON PRENDERE L'esca
Sii saggio alle tattiche di Satana
LA STORIA DEL DIAVOLO
PAOLO E IL DIAVOLO
SIA GRAZIE

1. Quando lodiamo Dio, lo glorifica e apre la porta al suo potere nella nostra situazione. La lode è il
voce di fede e una forza che ferma il nemico e calma il vendicatore. Sal 50:23; Sal 8: 2; Matt 21:16
2. Nelle ultime due settimane abbiamo parlato dell'importanza di capire come il diavolo (il
nemico) lavora nel bel mezzo delle prove della vita in modo che possiamo imparare come affrontarlo efficacemente
lode a Dio. Continueremo la nostra discussione in questa lezione.
B. Marco 4: 14-17 – Gesù disse che il diavolo viene per rubare la Parola di Dio. Il suo obiettivo è farci non credere
o disobbedire a Dio ed essere reso infruttuoso in questa vita.
1. Satana usa le prove della vita per raggiungere i suoi scopi perché quando siamo tutti più vulnerabili alle sue tattiche
siamo agitati fisicamente ed emotivamente.
un. I problemi mettono alla prova o espongono la nostra fede. È facile credere a ciò che Dio dice quando le cose vanno bene.
Ma è diverso quando si scatena l'inferno. In quei tempi scopriamo ciò in cui crediamo veramente.
b. In nessun luogo la Bibbia ci dice di stare attenti al potere del diavolo. Piuttosto ci viene detto di fare attenzione ai suoi
trappole. Gesù ha detto che le persone si offendono quando arrivano le prove (v17).
1. Offeso significa essere fuorviato o nel peccato. Deriva dalla parola greca SKANDALON
che significa letteralmente il grilletto di una trappola su cui è posizionata l'esca che, quando viene toccata,
sgorga e provoca la chiusura della trappola che cattura l'animale.
2. Il diavolo non può farti abbandonare la Parola di Dio. Piuttosto deve parlarti. Imposta un
trappola per noi presentandoci pensieri che minano la nostra fiducia in Dio e / o
contraddire direttamente la Sua Parola.
2. Ef 6: 10-13 è un potente brano scritto da Paolo (un uomo che ricevette il messaggio che insegnava direttamente
da Gesù) su come funziona questo processo e su come possiamo essere protetti.
un. Sta per concludere la sua lettera agli Efesini e li esorta ad essere forti nel Signore e
il potere della sua potenza (v10). Poi dice loro come si fa. Indossare o essere vestiti con l'armatura
di Dio in modo che tu possa stare contro le astuzie (strategie e inganni) del diavolo (v11).
b. In nessun luogo la Bibbia ci dice di stare attenti al potere del diavolo. Piuttosto siamo messi in guardia contro il suo
Wiles. La parola wiles è METODIA in greco. Significa rintracciare metodicamente. È
strategie tradotte, cunnings, schemi, metodo. Il nostro metodo delle parole deriva da questo.
1. È composto da due parole: META (con) e ODOS (una strada). Il diavolo ha una strada, una
metodo che usa contro di noi: strategie mentali.
2. II Cor 2:11 - Paolo scrisse in una precedente lettera ai Corinzi: Non ignoriamo le parole di Satana
dispositivi (NOEMA). La parola radice (NOUS) è ​​mente, una percezione mentale, un pensiero. Il
il diavolo lavora nelle nostre menti.
A. II Cor 11: 3 – Paul ha citato Eva come un esempio specifico di ciò che fa il diavolo. Ci lavora
le nostre menti nel tentativo di sedurre (sedurre totalmente, illudere, ingannare) attraverso la delicatezza
(abilità, abilità in senso negativo, inganno).
1. Gen 3: 1-6 – Quando esaminiamo ciò che il diavolo ha fatto a Eva, scopriamo che l'ha fidanzata
a livello mentale. Ha sfidato la Parola di Dio presentandole suggerimenti (o
pensieri), mezze verità, citazioni errate, bugie.
2. La invitò a concentrarsi su ciò che poteva vedere e sentire e rubò la Parola di Dio
lei convincendola a disobbedire.
B. Nelle sue osservazioni agli Efesini Paolo afferma che dobbiamo usare l'armatura di Dio per opporci
le strategie del diavolo. L'armatura di Dio è la Sua Parola. Salmo 91: 4 - Le sue promesse fedeli sono le tue
armatura e protezione. (NLT)
TCC – 939
2
c. In Ef 6:12 Paolo ribadisce che la nostra lotta è con il diavolo e i suoi operai (angeli caduti). Noi
lottare con loro. Wrestle deriva da una parola che significa vibrare o ondeggiare. Questi esseri
tenta di allontanarci dalla Parola di Dio attraverso strategie mentali.
d. Paolo ribadisce nel v13 che dobbiamo prendere la Parola di Dio (armatura) per resistere nei giorni malvagi e fermi
essere in piedi quando l'attacco è finito.
1. Resistere è tradotto "resistere" al diavolo in Giacomo 4: 7 e I Pet 5: 9. A cosa resisti? Il
astuzie del diavolo. Ci presenta bugie alle quali dobbiamo resistere con la verità, la Parola di Dio.
2. Ef 6:13 – Indossate dunque l'armatura completa di Dio, affinché possiate resistere e stare in piedi
la tua posizione nel giorno malvagio [del pericolo], e dopo aver fatto tutto [la crisi richiede], di stare [saldamente al tuo posto]. (Amp)

1. Tutti abbiamo pensieri o considerazioni interiori nelle nostre menti. Possiamo iniziare pensieri o volontà (scegliere) per
pensali (passa attraverso un processo di pensiero). Ma abbiamo anche pensieri casuali nelle nostre menti.
un. Matteo 15:19 - Gesù (parlando di uomini non rigenerati o di coloro che non sono nati di nuovo) disse questo
i pensieri malvagi escono dal nostro cuore (uomo interiore, sede dei desideri, passioni, impulsi, ecc.)
1. Se sei nato di nuovo hai una nuova natura e nel tuo cuore vuoi fare la volontà di
Dio (lezione per un altro giorno). I pensieri peccaminosi non escono dal tuo spirito umano ricreato.
2. Ma il tuo uomo interiore è fatto di spirito e anima (mente ed emozioni). La tua anima non lo era
influenzato direttamente dalla nuova nascita. Sia la tua mente che le tue emozioni sono ancora vulnerabili al
metodi e strategie del diavolo. Questa è una ragione per cui la nostra mente deve essere rinnovata (un'altra lezione).
b. Tutti (anche le persone rinate) hanno pensieri casuali, pensieri che non hai avviato. Il diavolo
ci influenza attraverso pensieri casuali. Dalle Scritture è chiaro che è in grado di presentare pensieri
alla nostra mente. Abbiamo esaminato gli esempi di Eva e Pietro (Matteo 16:23)
1. Considera un altro esempio. I Cron 21: 1 – Satana provocò (punse) Davide, un uomo secondo Dio
proprio cuore (Atti 13:22), per contare Israele (prendere un censimento). Provvisto significa sedurre.
2. David decise che aveva bisogno di sapere se aveva abbastanza combattenti per far avanzare i suoi scopi. di Dio
La parola a Israele era sempre: la tua forza non è nei numeri e nella potenza militare. sono tuo
forza (Sal 33:16; Sal 20: 7; Prov 21:31). Eppure il diavolo persuase David ad abbandonarlo
Parola.
3. Siamo tutti vulnerabili a queste strategie (I Pet 5: 8). Ecco perché non possiamo ignorare come
il diavolo lavora (II Cor 2:11).
c. Tutti abbiamo roccaforti nella nostra mente o modelli di pensiero appresi costruiti nel corso della vita.
1. Sono basati sull'esperienza di vita, input dalla cultura, altre persone e diventano nostri
risposta automatica alla vita. Ogni nuova informazione presa deve passare attraverso quel filtro (o lo è
interpretato attraverso la tua prospettiva distorta) a volte facendoti confondere ciò che viene detto.
2. Questi devono essere esposti dalla Parola di Dio, scomposti e sostituiti da modelli sani e devoti.
(lezioni per un altro giorno).
d. Tutti parliamo con noi stessi. È quella conversazione interna che continua continuamente (chiacchiere). Che cosa
diciamo a noi stessi che si basa e rafforza la nostra visione della realtà.
1. Matteo 6:25 – Nel contesto di dire ai Suoi seguaci che non devono preoccuparsi di dove siano
le necessità della vita verranno da Gesù ha detto: non pensare. Anche se è tradotto
"Non preoccuparti o ansioso" in molte traduzioni, la parola radice significa dividere. L'idea è
distrazione. Non essere distratto.
2. Quando stai affrontando un processo economico (se si tratta di troppe fatture e non di uno stipendio sufficiente)
i pensieri iniziano a volare: cosa mangerò? Come vivrò Alcuni sono pensieri naturali che tu
avvia in base a ciò che vedi. Alcuni sono pensieri casuali del diavolo (Stai andando
giù. Che cosa hai intenzione di fare?). Alcune sono le tue risposte automatiche (mi sbaglio sempre.
TCC – 939
3
Niente va mai bene per me).
3. v31 – Gesù ha detto che facciamo nostro il pensiero pronunciandolo. Ha esortato i suoi ascoltatori: Put
la tua attenzione al tuo Padre celeste. Nutre gli uccelli e si prende cura dei fiori. tu
importa più di entrambi. Si prenderà cura di te (26-33). In altre parole, lodare o riconoscere
Dio di fronte alla prova e agli attacchi del nemico: contano per lui. Si prenderà cura di me.
4. Satana ci presenta bugie e cerca di logorarci attraverso attacchi mentali. Nella battaglia di David con
Golia vediamo un esempio di come il diavolo lavora nelle nostre menti. I Sam 17
un. Gli israeliti stavano affrontando i Filistei nella valle di Elah. Il campione filisteo Golia
ha lanciato una sfida: manda un uomo fuori a combattermi. Se mi sconfigge, vince Israele. Se sconfiggerò il tuo uomo
diventi i nostri schiavi. v8,9
1. Per quaranta giorni, due volte al giorno, ha bombardato Israele con questa minaccia o molestia mentale. lui
era intimidatorio da guardare a causa delle sue dimensioni e ogni giorno portava la possibilità della loro
sconfitta e schiavitù davanti a loro producendo grande paura e scoraggiamento. v11,24
2. Goliath li ha sfidati (v10). Sfidare significa carpire, diffamare. Ha distorto la verità, chiamandoli
loro servi di Saul (v8) ed eserciti di Israele (v10) quando erano esercito di Dio (v26,36).
3. Ecco come funziona il diavolo. La parola greca tradotta diavolo è DIABOLOS. È composto da
due parole: DIA (penetrazione) e BALLO (da lanciare). Significa letteralmente colpire qualcosa
ancora e ancora fino a quando non lo penetri. Continua a lanciare pensieri contro di noi.
b. Come facciamo a sapere che il diavolo era attivo qui poiché non è menzionato? Golia era un
non credente attraverso il quale Satana ha lavorato. Lavora sulle menti dal Giardino dell'Eden.
1. Non ci sono nuove tentazioni (I Cor 10:13) Lavora attraverso attacchi mentali e il suo obiettivo è
sempre per convincerci a non credere o disobbedire a Dio (II Cor 11: 3; Ef 6:11).
2. Questi attacchi erano un'esca. Il diavolo, attraverso Golia, sbarcò il seme del dubbio: non c'era
modo in cui Israele non poteva vincere. La Parola di Dio per loro era: i tuoi nemici ti cadranno davanti
spada (Lev 26: 7,8). Eppure Israele ha preso l'esca. Credevano nella bugia che non potevano sconfiggere
Golia e loro non potevano.
c. Non David. Andò in battaglia con l'armatura della Parola di Dio, lodandolo proclamandolo
aiuto passato e promessa di provvigione: ti toglierò la testa con una spada. v34-37; 46

1. “Perché è successo? È così ingiusto. " Prendiamo (divertiamo) quei pensieri e sono presto
seguito da: Dopo tutto quello che hai fatto. Sei stato fedele. Preghi e paghi la decima. Ci lavori dentro
l'infermeria. Quel ragazzo professa di essere cristiano, ma vive come il diavolo e se ne sta andando.
un. Queste sono tutte domande naturali e ragionevoli. Ma il diavolo si avvale di loro (e noi) se noi
non so come rispondere giustamente dalla Parola di Dio. Aggiunge e infiamma i pensieri.
b. La vita in una terra maledetta dal peccato non è né facile né giusta. Ma alla fine tutto sarà corretto. (Lezioni
per un altro giorno). Devi riconoscere che sei vulnerabile quando queste domande iniziano a volare.
2. Gran parte della nostra vita di pensiero viene spesa andando oltre le stesse cose, rigiocandole nella nostra testa,
stewing over: che cosa ho intenzione di fare? Come funzionerà? Che cosa accadrà?
un. Sì, ci sono momenti in cui non sai cosa fare e devi riflettere. Ma
ripassare qualcosa per cui non esiste una soluzione apparente praticabile è uno spreco di
il tempo ed è effettivamente controproducente perché mina la tua fede e indebolisce la tua forza.
b. Se stai ripetendo qualcosa che non ti porta a una conclusione praticabile, c'è
una buona possibilità che tu stia ottenendo "aiuto" con i tuoi processi sebbene sotto forma di dardi infuocati
o pensieri casuali progettati per produrre paura, dubbio e scoraggiamento in te. Sei pienamente nel
squilla con il diavolo e perderai. Hai preso l'esca. Ti ha intrappolato.
1. Ef 6:16 – Dobbiamo prendere l'armatura di Dio e resistere ai dardi infuocati del malvagio.
Tre tipi di frecce sono state utilizzate al momento in cui è stato scritto: frecce regolari, frecce immerse
catrame e incendiato prima del lancio, e dardi infuocati. Erano vuoti e pieni di
TCC – 939
4
combustibile combustibile che è esploso all'impatto. Questi erano usati per ingannare il nemico.
2. Quando volavano nella tua posizione fortificata, le freccette infuocate assomigliavano alle normali frecce.
Non sembravano mortali. Molti dei pensieri che ci vengono in mente non sembrano mortali, quindi anche noi
li intrattengono e "esplodono" nella nostra mente come paura, dubbio, ecc.
c. II Cron 20: 12 – Ricordi Giosafat? Non sapeva cosa fare, quindi si concentrò su
Lord: Non sappiamo cosa fare, ma i nostri occhi sono su di te. Non prendere l'esca. Concentrati
Gesù attraverso la sua Parola.
3. Salmo 56: questo salmo fu scritto quando Davide era in fuga dal re Saul e i Filistei furono sequestrati
lui nella città di Gath. È un buon esempio di come combattere queste battaglie mentali che tutti noi affrontiamo.
un. Nota, David non ha negato il problema (v1,2,5,6) né ha negato di avere paura (v3). Ma
non c'è nemmeno alcun accenno di: che cosa ho intenzione di fare? Come potrebbe Dio lasciare che ciò accada? È così ingiusto.
Saul è stato un re terribile. Voglio solo fare la volontà di Dio. Come posso capirlo?
b. Il diavolo stava offrendo qualche esca a David per influenzare il suo comportamento? Dobbiamo presumere che lo fosse
basato su ciò che è stato discusso finora. Ma David non ha preso l'esca. Ha risposto: ho scelto
fidarsi di Dio (v3,11). Quindi ha espresso la sua fiducia lodando Dio e la sua fedeltà.
1. v4– (Confiderò) in Dio di cui esalto le promesse (Harrison); v10 – in Dio le cui promesse I
lodo, nel Signore di cui lodo le assicurazioni (Harrison)
2. Questa parola lode (v4,10) è HALAL. Significa brillare, fare uno spettacolo, vantarsi, gridare.
David ha proclamato: mi vanto di Dio e della sua fedeltà.
c. Non ha senso chiudere la conversazione mentale e riconoscere Dio di fronte a
prova, ma è quello che ha fatto David. Rifiutò l'esca e chiuse la partita di wrestling.
1. v4,11 – Questo non è più grande di Dio. v7 – Non la faranno franca. Farai le cose
giusto. v8,9 – Ti importa di me. Sconfiggerai i miei nemici. v13 – Mi hai già aiutato in passato.
Non mi mancherai adesso.
2. Tutti questi concetti provengono dalla Parola di Dio che rivela il carattere di Dio e le Sue opere.
David non sapeva cosa fare ma non prese le ardenti frecce del nemico. Invece lui
ha scelto di concentrarsi su Dio vantandosi di lui e della sua bontà.

1. Questa non è una tecnica o una formula per fermare il tuo problema immediato. Rispondere alle sfide della vita
con lode a Dio viene fuori e si basa sulla tua visione della realtà.
2. La conoscenza accurata della Parola di Dio cambierà il modo in cui vedi le cose. Si esporrà e si spezzerà
giù per le roccaforti nella tua mente e ti aiuta a riconoscere e resistere ai dardi infuocati di Satana.
3. Ef 6: 11-13 - L'armatura di Dio è più di un semplice versetto di un libro devozionale. È un corpo completo di
informazioni che cambiano il modo in cui guardi la vita. Il più grande dono che puoi regalare è diventare un
lettore coerente e sistematico della copertina del Nuovo Testamento da coprire, ancora e ancora. Ti farà
imbattibile nelle sfide della vita. Più la prossima settimana