UN RESTO DELL'ALLEANZA - PARTE III

Il resto della fede
Un patto di riposo
Riposo più alleanza
Resto dell'alleanza III
La nostra parte nell'alleanza I
La nostra parte nell'alleanza II

1. Un modo in cui Dio ispira la nostra fiducia e fiducia in Lui è attraverso le alleanze.
un. Un'alleanza è un accordo solenne (vincolante) tra due parti attraverso il quale si legano l'un l'altro per scopi reciproci.
b. Dio ha scelto di legarsi all'uomo attraverso varie alleanze.
c. Poiché l'uomo non ha nulla da dare a Dio di cui ha bisogno, un'alleanza tra Dio e l'uomo è in realtà un contratto o una promessa di Dio di fare del bene per coloro che non hanno nulla da offrire.
d. Stipulando alleanze con l'uomo, Dio dimostra il Suo amore e la Sua fedeltà e ispira la nostra fiducia in modo che possiamo riposare in Lui.
2. La Bibbia stessa è divisa in due grandi alleanze tra Dio e l'uomo: l'Antica Alleanza (testamento) e la Nuova Alleanza (testamento).
un. Dio stabilì l'Antica Alleanza con Abramo e gradualmente la espanse fino a includere i suoi discendenti: Israele. Gen 17: 1-7; Es 24: 3-8
b. La nuova alleanza è stata stabilita tramite Gesù e include tutti coloro che credono in Gesù Cristo come loro Signore e Salvatore. Matt 26: 26-28
3. Dio si è legato all'uomo per il nostro bene attraverso contratti legali che avevano gravi sanzioni in caso di violazione o non onorati. Perché Dio ha fatto questo?
un. Non è perché deve essere costretto a rimanere fedele, ma piuttosto per aumentare la certezza della sua fedeltà e affidabilità.
b. Vuole essere tenuto alla sua parte dell'alleanza perché è fedele.
c. Eb 6: 13-18 ci dice che Dio diede ad Abrahamo due cose immutabili - il Suo giuramento e la Sua promessa - perché voleva mostrare chiaramente ad Abrahamo la Sua fedeltà. Gen 12: 2; 15: 5; 22: 16,17
4. Secondo i termini dell'Antica Alleanza con Israele:
un. Dio li benedisse con protezione fisica dai nemici, pestilenza, malattia; Dava loro cibo, vestiti, riparo, ombra, calore, direzione; Ha fatto moltiplicare i loro raccolti, greggi e branchi. Es 19: 4-6; 23: 20-33
b. Dovevano servire solo Dio e obbedire alle sue leggi. Es 24: 3-8
c. Diede loro un sistema di sacrifici di sangue per coprire i loro peccati e istruzioni per costruire un tabernacolo in modo da poter dimorare con loro. Es 29: 42-46; Lev 26: 9-13
5. Eb 8: 6 – La Nuova Alleanza è una migliore alleanza stabilita su promesse migliori.
un. Meglio include tutti i benefici, le benedizioni dell'Antica Alleanza e altro ancora.
b. Se al nostro patto manca qualcosa che Israele aveva, allora non è migliore, è diverso.
c. Eb 8: 10-12 afferma la benedizione quadruplicata della Nuova Alleanza.
6. La Nuova Alleanza è migliore della Vecchia Alleanza in questi modi:
un. Nell'antica alleanza, i loro peccati erano coperti; nella Nuova Alleanza, i nostri peccati vengono rimossi. Luca 24: 46,47; Eb 8:12; 10: 1,2
b. L'Antica Alleanza aveva a che fare con l'uomo esteriore; la Nuova Alleanza si occupa dell'uomo interiore. Eb 10: 10; 14; 1 Cor 30:1; Col 22:XNUMX
c. Sotto l'Antica Alleanza, Dio dimorò con loro; sotto la Nuova Alleanza, Dio dimora in noi. Giovanni 14:17; 6 Cor 19:2; Fil 13:XNUMX
d. Sotto l'Antica Alleanza, erano servitori di Dio; sotto la Nuova Alleanza, siamo figli di Dio. Esodo 4: 22,23; I Giovanni 3: 2
7. Non abbiamo menzionato in dettaglio il lato umano di queste alleanze. Quale ruolo svolgiamo nell'adempimento delle varie alleanze poiché non abbiamo nulla di cui Dio ha bisogno?
un. Ci occuperemo di questo più completamente in seguito, ma facciamo alcuni commenti.
b. In entrambe le alleanze la parte dell'uomo era ed è quella di credere alla parola di Dio, e da questa convinzione derivano fedeltà e obbedienza.
8. Ricorda il punto: Dio ha creato l'uomo per la relazione, la filiazione, la fratellanza.
un. Ha lavorato per questo da prima della creazione. Isa 45:18; Ef 1: 4,5 b. Il peccato ha rovinato il piano, ma Dio ha lavorato progressivamente verso una relazione sempre più profonda con l'uomo.
1. Sotto l'Antica Alleanza, Dio dimorò con il Suo popolo; sotto la nuova alleanza, Dio dimora nel suo popolo.
2. Sotto l'Antica Alleanza, i popoli dell'alleanza erano servitori di Dio; sotto la Nuova Alleanza, le persone dell'alleanza sono figli di Dio.
c. Non solo siamo figli, Dio ci rende come Gesù. I Giovanni 3: 2; Rom 8:29
9. Queste alleanze ci mostrano ciò che Dio vuole fare a noi e per noi: una conoscenza che dovrebbe ispirare fede, fiducia e dipendenza da Lui che porta al riposo.
10. Una delle cose che l'Antica Alleanza ha fatto per le persone dell'alleanza e dovrebbe fare per noi come persone della Nuova Alleanza, è quella di produrre fiducia davanti a Dio e di fronte ai problemi (satana).

1. Ci sono due punti chiave in questo account in relazione al nostro soggetto:
un. David considerava questo attacco di Golia come qualcosa che non aveva il diritto di opporsi al popolo di Dio. 17 Sam 26:XNUMX
b. David sapeva che Dio lo avrebbe aiutato. 17 Sam 36,37: XNUMX
c. Questo è il tipo di fiducia che possiamo avere come persone dell'alleanza.
2. Davide considerava questo come un uomo senza patto che attaccava le persone dell'alleanza - e doveva essere e sarebbe stato fermato. I Sam 17:26
un. Cosa otterrà un uomo per aver ucciso questo Filisteo e porre fine ai suoi insulti a Israele? Chi è questo pagano filisteo, comunque, che gli è permesso sfidare gli eserciti del Dio vivente? (Vita)
b. Cosa si farà per l'uomo che uccide questo Filisteo e libera Israele dalla disgrazia? (Beck)
c. ... che avrebbe dovuto schernire le linee di battaglia del Dio vivente? (Buona velocità)
d. ... e rimuove questa disgrazia da Israele? Perché chi è questo filisteo incirconciso, che osa insultare gli eserciti del Dio vivente? (Moffatt)
3. Come persone dell'alleanza, abbiamo diritti - non davanti a Dio, non ne abbiamo bisogno; È nostro padre; abbiamo una relazione, ma prima di satana e di tutte le cose da cui siamo stati redenti.
un. Povertà, malattia, distruzione, oppressione, ecc. Non hanno più il diritto di funzionare nella mia vita! Ho un patto con Dio! Deut 28: 15-68; Gal 3:13
b. Solo perché quelle cose non hanno alcun diritto nella mia vita non significa che non entreranno nella mia vita - questa è la vita in una terra maledetta dal peccato.
c. Ma ho il diritto e l'autorità che mi è stata data da Dio Onnipotente - di esigere che queste cose vadano! Marco 16: 15-18; Luca 10:19; Luca 13:16
4. Nota come Golia sfidò il popolo dell'alleanza di Dio. Defy = to carp at = per trovare un difetto; diffamare = parlare male di; rimprovero; vergogna.
un. È un nemico che vuole mettere Israele in schiavitù e / o ucciderlo.
b. Queste sono le tattiche che ha usato per intimidire e schiavizzarle:
1. I fatti del suo aspetto fisico: 7-9 si sentono alti; Cappotto della posta da 200 libbre; un giavellotto spesso alcuni pollici, con una lancia di ferro da 25 libbre; un portatore di armatura per portare l'enorme scudo. v4-7
2. La costanza dei suoi attacchi - 2 volte al giorno per 40 giorni. v16
3. Parlò di Israele solo in termini naturali: erano gli eserciti di Israele e servi di Saul. v8; 10
5. I problemi ci sfidano allo stesso modo. Ma se conosci l'alleanza che riposa come fece David, puoi affrontare i problemi con la fiducia che, attraverso la fede in Dio e le Sue promesse, sarai vittorioso. 17 Sam 36,37: XNUMX
un. Dio aiuta David a sconfiggere gli attacchi contro i suoi greggi = protezione dell'alleanza. b. Dio aiuta David a sconfiggere gli attacchi contro Israele = protezione dell'alleanza.
6. Dio si lega a noi, non perché deve essere ritenuto responsabile, ma per mostrarci PRIMA DEL TEMPO quanto Egli è fedele, in modo che possiamo essere fiduciosi dell'aiuto di Dio e riposare nella nostra aspettativa di esso.
un. Nota, David ha parlato di ciò in cui credeva prima di vederlo. 17 Sam 45: 47-XNUMX
b. Come persone della Nuova Alleanza, professiamo la nostra fede. Heb10: 23
c. Dava a David la sicurezza di affrontare il problema a testa alta. V48
d. David aveva esattamente ciò in cui credeva e ciò che diceva. v49-51

1. Sapeva che le alleanze erano state iniziate da un Dio straordinario per il bene di uomini indifesi e immeritevoli, e capiva che le alleanze si basano sulla fedeltà e sul potere di Dio di adempierle.
2. Dio stipulò un'alleanza specifica con David secondo cui un suo discendente avrebbe escluso Gerusalemme per sempre. Era la promessa di Gesù. Sal 89: 4,5; 28-37
3. Diamo un'occhiata a quando Dio ha avviato quell'alleanza. II Sam 7 (Bibbia vivente)
un. v18 – Perché hai riversato le tue benedizioni su una persona così insignificante come me?
b. v20,21 – Perché sai come sono! Stai facendo tutte queste cose solo perché hai promesso di farlo e perché lo vuoi.
c. v23 – Quale altra nazione in tutta la terra ha ricevuto benedizioni come Israele, il tuo popolo? Perché hai salvato la tua nazione eletta per portare gloria al tuo nome.
d. v24 – Hai scelto Israele per essere il tuo popolo per sempre e sei diventato il nostro Dio. e. v28 – Poiché tu sei davvero Dio e le tue parole sono verità; e mi hai promesso queste cose buone.
f. v29 – Quindi fai come hai promesso! Benedici me e la mia famiglia per sempre.
4. Ricorda, quando Israele fu portato a Babilonia, Dio disse che questa alleanza era certa quanto quella di giorno e notte. Ger 33: 20-26; Gen 8:22
5. Le ultime parole di Davide erano espressioni della sua fiducia nell'alleanza che Dio aveva fatto con lui. II Sam 23: 1-5 (Bibbia vivente)
un. David sapeva che Dio sarebbe stato fedele ad adempiere all'alleanza.
b. David aveva vissuto una vita vedendo Dio adempiere alla Sua alleanza. Sal 37:25
6. Il tempo, la distanza, le circostanze, i fallimenti umani, le scelte di altre persone non possono impedire a Dio di adempiere la Sua alleanza perché è fedele. Rom 8: 35-39
un. L'amore era, è la motivazione dietro ogni alleanza. Deut 7: 6-9; Giovanni 3:16
1. Luca 22:15 - Gesù disse che desiderava mangiare l'ultima cena.
2. Con desiderio = Ho desiderato di cuore = Gesù era ansioso di stabilire questa alleanza con noi, nonostante il grande costo per Se stesso.
b. L'amore ha iniziato queste alleanze, l'amore le vedrà attraverso, le adempirà.

1. Lo Spirito Santo ispirò Davide a scrivere questo, la testimonianza di un uomo dell'alleanza.
2. È la testimonianza di un uomo che conosceva il provvedimento di Dio in una terra maledetta dal peccato. v4
un. v1 – Il Signore è il mio pastore e provvederà per me.
b. v2 – Mi condurrà al rifornimento mentre cammino attraverso i guai della vita.
c. v3 – Mi ripristina quando sono stanco.
d. v3 – Mi guida sulla via della rettitudine (la strada giusta da percorrere).
e. v4 – Di conseguenza, non ho paura del male che incontro lungo la strada.
f. v5 – Dio provvede pienamente a me nel mezzo di esso.
g. v6 – Quando ripenso a tutto, posso vedere chiaramente che Dio era ed è all'opera.
3. Da dove David ha avuto quel tipo di fiducia?
un. Dal libro dell'Alleanza. Sal 19: 7-11; I Re 2: 1-4; Es 24: 7
b. Dal patto che stringe e osserva Dio, il Grande Pastore.
4. Gesù è il grande pastore dell'Antica Alleanza e della Nuova Alleanza.
un. Ezec 34: 23,24 ci dice che esiste un solo pastore d'Israele.
1. Il passaggio si riferisce al Messia: il nome David è usato qui per il Messia in arrivo invece dei nomi più comunemente usati.
2. David (la persona) è un tipo di Cristo nell'OT; Gesù è un discendente fisico di David. Ezec 37: 24,25; Ger 30: 9; Os 3: 5
b. Matteo 2: 6 – Regola = GR = badare come un pastore: poiché da te uscirà un governante che sarà il pastore del mio popolo Israele. (NIV)
c. Dio Pastore condusse Israele fuori dalla schiavitù in Egitto e si prese cura di loro nel deserto. Sal 77:20; 78: 52-54; 80: 1
5. Rocca di Israele: Gesù preincarnato; raccontò a David del patto. II Sam 23: 3
6. Gesù non solo ha dato inizio alla nostra alleanza versando il Suo sangue, ma è anche la garanzia della nostra alleanza, proprio come lo fu per Davide e Abramo.
un. Eb 7:22 - Gesù è diventato la garanzia di un accordo migliore (più forte) - un'alleanza più eccellente e più vantaggiosa. (Amp)
b. Il Sangue del Pastore ha iniziato l'Alleanza e l'Iddio della pace la adempirà. Eb 13: 20,21

1. Riposo non significa inattività - questo è chiaro dalla vita di Davide.
2. Ma nessuna delle tue azioni è uno sforzo per guadagnare o meritare l'aiuto di Dio.
3. Sono invece azioni che dimostrano la tua fede e fiducia nella promessa di Dio che ti sei fatto.