UN RESTO COVENANTE

Il resto della fede
Un patto di riposo
Riposo più alleanza
Resto dell'alleanza III
La nostra parte nell'alleanza I
La nostra parte nell'alleanza II

1. Non lavori per guadagnare o meriti il ​​Suo aiuto o provvista. Credi semplicemente alle Sue promesse e Lui le fa avverare. Il risultato di questo riposo è la pace.
2. In OT, quando Dio portò finalmente il Suo popolo nella terra promessa sotto Giosuè, la Bibbia dice che Dio diede loro riposo. Giosuè 21: 43-45 Il riposo significava:
un. Dio ha sconfitto i loro nemici e hanno preso possesso fisico della terra. b. Era una terra piena di provviste, dove scorreva latte e miele.
c. Dio ha fatto per Israele tutto ciò che ha promesso loro.
3. Eb 4 ci dice che Gesù fornisce un riposo per noi che è maggiore di quel riposo.
4. Per entrare nel resto di Dio (una vita di fede, fiducia che dà pace totale) dobbiamo credere in Dio e cessare dalle nostre stesse opere. Eb 4: 3; 10
5. Nelle prossime lezioni, vogliamo guardare al riposo maggiore che Gesù offre. Per fare ciò, dobbiamo prima guardare al tema delle alleanze. Faciliterà il riposo o la fiducia in Dio.
6. Dio rese chiaro a Israele che un aspetto della benedizione per loro nel paese era il fatto che avevano un patto con Lui.
un. Lev 26: 9 - Poiché mi sporgerò verso di te con favore e riguardo per te, rendendoti fecondo, moltiplicandoti e stabilendo e ratificando la mia alleanza con te. (Amp)
b. Eb 8: 6 ci dice che, come cristiani, abbiamo un patto migliore stabilito su migliori promesse. Meglio significa tutto ciò che avevano, più altro.

1. Dio ci ha creati per la filiazione, l'amicizia. Ef 1: 4,5
un. Il suo piano era di avere una famiglia di figli e figlie come Gesù. Rom 8:29 b. La Bibbia ci racconta delle lunghezze in cui Dio è andato per avere una famiglia e una relazione con noi. Doveva mandare Gesù a morire per i nostri peccati.
2. Vediamo il desiderio di Dio di avere una relazione con l'uomo tramite le alleanze.
un. Patto = accordo solenne e vincolante stipulato da due parti.
b. Entrando in un'alleanza, due si uniscono per scopi reciproci.
3. Mentre studiamo la Bibbia, troviamo la parola alleanza applicata a varie transazioni tra ee l'uomo e tra Dio e l'uomo.
un. Tra uomo e uomo (individui, tribù) un'alleanza era un patto o contratto "in cui ciascuna parte si impegnava a soddisfare determinate condizioni e gli venivano promessi alcuni vantaggi". (Dizionario biblico di Unger)
1. Dio fu chiamato come testimone, i giuramenti furono giurati.
2. Rompere un'alleanza era una questione estremamente seria.
b. Un'alleanza tra Dio e l'uomo assume una diversa inclinazione.
1. Dio e l'uomo non sono parti indipendenti dell'alleanza, nel senso che ciascuno possiede qualcosa di cui l'altro ha bisogno ma non può fornire.
2. Un'alleanza tra Dio e l'uomo è in realtà un contratto o una promessa di Dio di fare del bene per coloro che non hanno nulla da offrire di cui ha bisogno.
c. Ma, stringendo alleanze con l'uomo, Dio dimostra il Suo amore e la Sua fedeltà: ha avviato le alleanze e le adempirà.
4. La Bibbia stessa è divisa in due grandi alleanze tra Dio e l'uomo: l'Antica alleanza (testamento) e la Nuova Alleanza (testamento).
5. Se riusciamo a conoscere e a credere nell'amore e nella fedeltà di Dio, possiamo riposare nella nostra relazione di alleanza con Dio che si è legato a noi per il nostro bene.
6. Mentre studiamo, considera ciò che queste alleanze ci mostrano sulla fedeltà di Dio e sul resto che ci ha offerto.

1. Dio entrò in una relazione con Abramo che divenne la base dell'Antica Alleanza. Notate, Dio l'ha iniziato. Gen 12: 1-3
un. Abramo fu chiamato a lasciare il suo paese, affine e seguire il Signore in una terra che Dio avrebbe dato a lui e ai suoi discendenti per sempre. Gen 17: 7,8
b. La promessa di Dio ad Abrahamo fu una quadruplice benedizione.
1. Abraham diventerebbe un popolo numeroso.
2. prosperità materiale e spirituale = ti benedirò.
3. Il nome di Abramo sarebbe diventato famoso.
4. Non solo benedizione per Abramo, ma per tutte le nazioni.
c. Abraamo lasciò la sua patria e seguì le istruzioni di Dio.
2. In Gen 15 Dio ha stretto un'alleanza con Abramo.
un. v5 – Dio promise ad Abrahamo innumerevoli figli.
b. v6 – Abrahamo credeva in Dio. Credi in ebraico = arrenditi completamente o impegnati senza riserve.
c. L'alleanza in ebraico significa letteralmente tagliare l'alleanza.
1. Quando un'alleanza viene tagliata o stipulata, il sangue viene versato, o quello delle persone stesse o dei loro sostituti, e viene mescolato come segno dell'unione che viene fatta.
2. v8-21 – Sotto la guida di Dio, Abrahamo sacrificò alcuni animali, li divise in due pezzi e Abrahamo e Dio passarono attraverso i pezzi. È così che veniva solennizzato un voto. Ger 34: 18,19
3. I sacrifici simboleggiavano la morte. Camminando tra i pezzi, ogni parte sta dicendo: questa è la mia morte; l'animale è morto come mio rappresentante.
4. Ha rinunciato a vivere per se stesso, dicendo: Morirò per te; i tuoi interessi hanno la precedenza sui miei; tutto ciò di cui ho bisogno è tuo; Non vivo più per me stesso; Vivo per te.
3. Dio ha rinnovato l'alleanza con il figlio di Abrahamo, Isacco, e suo nipote, Giacobbe. Gen 17:19; 26: 2-5; 28: 13-15
un. Al tempo di Giacobbe, i discendenti di Abraamo andarono a vivere in Egitto. b. I discendenti di Abrahamo divennero schiavi, caddero nell'adorazione degli idoli, ma dopo 400 anni Dio li liberò, proprio come aveva detto ad Abrahamo che avrebbe fatto.
4. Dopo che furono usciti dall'Egitto, Dio rinnovò l'alleanza con Mosè e Israele (discendenti di Abrahamo e Giacobbe).
un. A quel punto Dio diede loro la Legge dell'Alleanza (Esodo e Levitico) per distinguerli come nazione.
b. Poiché Dio sapeva che la Legge sarebbe stata infranta, furono istituiti un sacerdozio e sacrifici di sangue. I sacrifici avrebbero coperto i loro peccati e avrebbero permesso a Dio di dimorare con Israele.
c. Mentre studiamo, scopriamo che, secondo i termini dell'Alleanza, Dio ha benedetto Israele con: protezione fisica dai nemici, pestilenza, malattia; Dava loro cibo, vestiti, riparo, ombra, calore e indicazioni nel deserto; una volta in e, fece moltiplicare i loro raccolti e greggi.
5. In diversi momenti della storia di Israele, i Profeti hanno predetto l'arrivo di una Nuova Alleanza. Ger 31: 33,34; 32: 38-40; Ez 11: 19,20; 36: 26,27
6. Quella nuova alleanza fu rivelata e stabilita attraverso Gesù. Matt 26: 26-29
un. Gesù stabilì l'alleanza attraverso la sua morte, sepoltura e risurrezione. b. Il suo sangue era il sangue versato quando il patto fu tagliato.

1. Queste alleanze furono iniziate da Dio - Egli ha scelto di legarsi prima ad Abrahamo, poi ai discendenti di Abrahamo (Israele) e infine a noi cristiani - per il nostro bene.
un. L'amore era il motivo dietro l'Antica Alleanza. Deut 7: 6-9
b. L'amore è il motivo dietro la Nuova Alleanza. Giovanni 3:16
1. Luca 22:15 - Gesù Egli desiderava mangiare l'Ultima Cena.
2. Con desiderio = Ho desiderato di cuore = Gesù era ansioso di stabilire questa alleanza con noi nonostante il grande costo per Se stesso.
c. Se l'amore ha iniziato l'alleanza, allora l'amore lo vedrà attraverso, lo adempirà.
2. Dio si è legato a noi per il nostro bene attraverso un contratto legale che aveva gravi sanzioni se fosse rotto o non onorato. Perché Dio ha fatto questo?
un. Non è perché deve essere costretto a rimanere fedele, ma piuttosto per aumentare la certezza della sua fedeltà e affidabilità.
b. Vuole essere tenuto alla sua parte dell'alleanza perché è fedele.
3. Ebrei 6: 13-18 ci dice che Dio diede ad Abrahamo due cose immutabili: il Suo giuramento e la Sua promessa perché voleva mostrare chiaramente ad Abrahamo la Sua fedeltà.
un. Dio promise ad Abramo una moltitudine di discendenti (Gen 12: 2; 15: 5), poi lo giurò (Gen 22: 16,17).
b. Quando viene stabilita un'alleanza, gli uomini prestano giuramento davanti a Dio.
c. Qui, Dio ha fatto un giuramento davanti a un uomo - e lo ha fatto per dimostrare che “puoi contare su di me. Farò quello che ho detto. "
4. Dio vuole più di ogni altra cosa che crediamo in Lui, che abbiamo fiducia in Lui, e si è “fatto in quattro” per aiutarci a farlo.
un. La Bibbia, la parola di Dio, è la rivelazione che Dio ha di Se stesso a noi.
b. Lo scopo di Dio nella creazione era di avere una famiglia basata sulla relazione. La relazione riguarda la conoscenza di un'altra persona. Dio vuole che lo conosciamo. Se Lo conosciamo, ispirerà fiducia, fiducia e riposo in noi.
5. Prima che Dio stroncasse il patto con Abrahamo, "la parola del Signore venne ad Abrahamo in visione". Gen 15: 1
un. Questo è il primo punto della Bibbia in cui compare la parola "parola". È il primo posto in cui vediamo visione, scudo e ricompensa.
b. Questa è anche la prima grande dichiarazione “Io Sono” nelle Scritture. Io sono il tuo scudo e la tua immensa ricompensa.
c. Gesù è la Parola del Signore, la Parola vivente che si è incarnata quando nacque a Betlemme. Giovanni 1: 1; 14
d. Gesù si riferiva a Se stesso come "Io Sono" in Giovanni 8:58
1. Nelle lezioni precedenti abbiamo dimostrato che Gesù apparve all'uomo molte volte nella Bibbia prima della sua incarnazione a Betlemme.
2. Una di quelle apparizioni fu per Mosè dal roveto ardente come lo sono io. Ex 3:14
3. In Giovanni 8:56 Gesù disse al fariseo che Abrahamo si rallegrava di vederlo - Io Sono. Ed eccolo qui in Gen 15.
6. Dio diede una straordinaria rivelazione di se stesso ad Abramo mentre si preparava a concludere l'alleanza con lui.
un. Si mostra come il grande Io Sono - IO SONO quello che SONO = tutto ciò di cui hai bisogno che io sia quando hai bisogno che io lo sia.
b. Io sono il tuo scudo = la tua protezione in mezzo a un mondo malvagio e malvagio.
c. Sono la tua ricompensa = la soddisfazione e la sufficienza della tua vita.
d. Perché Dio ha fatto tutto questo? Ispirare fiducia e riposo ad Abramo.
7. Dopo aver mostrato ad Abrahamo queste cose meravigliose su se stesso, Dio ha quindi stretto un'alleanza con lui.
un. Quindi, Dio giurò ad Abramo da solo che avrebbe adempiuto a tutti i termini del patto. Gen 22: 16,17
b. Questo è chiaramente Gesù preincarnato. v1; 11,12; 15-17
8. Dio ha mantenuto l'alleanza che ha stretto con Abramo e adempiuto a tutto?
un. Dio ha promesso di benedire Abrahamo - FATTO! Gen 24: 1; 35; 13: 2
b. Dio ha promesso un figlio ad Abrahamo: FATTO! Gen 21: 1-3
c. Dio promise ad Abrahamo che Gesù sarebbe venuto dalla sua discendenza: FATTO! Gen 22:18; Matteo 1: 1-16
d. Dio ha promesso ai discendenti di Abramo più della sabbia e delle stelle - IN CORSO! Gal 3:29
e. Dio promise ad Abrahamo che i suoi discendenti avrebbero avuto la terra per sempre - ANCORA DA ADEMPIRE! (a causa dell'infedeltà di Israele; tuttavia Dio non li ha abbandonati. Amos 9:15)
9. Gesù era la garanzia dell'alleanza che Dio fece con Abramo. Ha giurato da solo. Gen 22: 14,15 È anche la garanzia della Nuova Alleanza.
10. Eb 7:22 - In armonia con [la maggiore forza e forza del giuramento], Gesù è diventato la Garanzia di un accordo migliore (più forte) - un'alleanza più eccellente e più vantaggiosa. (Amp)

1. La Bibbia ci mostra che Dio è un patto e un'alleanza che mantengono Dio.
2. Attraverso le vecchie e le nuove alleanze, Dio ha avviato e sottoscritto volontariamente due grandi contratti per fare del bene agli uomini.
3. Una chiave per entrare nel resto che Gesù fornisce è sapere e credere che Dio è un patto e un patto che mantengono Dio.
un. Se sai che Dio è fedele a fare ciò che ha promesso, ciò che ha fatto il patto, allora è possibile riposare in Dio.
b. Se sai che Dio non mantiene le promesse che ci ha fatto perché lo meritiamo, ma perché crediamo in Lui / a loro, allora è possibile riposare in Dio.